Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:AREZZO19°36°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 25 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Paura sull'autostrada: la grandine è così forte che rompe il parabrezza
Paura sull'autostrada: la grandine è così forte che rompe il parabrezza

Attualità sabato 01 luglio 2023 ore 12:05

Per i musei di Arezzo ora c'è il biglietto unico

Il pass da oggi, 1 luglio, consente di visitare la Fortezza, il Museo Orodautore, il Museo di Fraternita, Casa Bruschi e I Colori della Giostra



AREZZO — I musei di Arezzo diventano ancora più fruibili: è disponibile dal 1 luglio il nuovo biglietto unico “Arezzo Musei Pass”, che permette di visitare la Fortezza Medicea, il Museo Orodautore, il Museo di Fraternita, la Casa Museo Ivan Bruschi e il percorso espositivo I Colori della Giostra.

L’iniziativa, che amplia il progetto “MUAR - Musei di Arezzo” e coinvolge centri espositivi i cui gestori sono Fondazione Arezzo Intour, Fondazione Guido d'Arezzo, Fondazione Ivan Bruschi e Fraternita dei Laici - tutte realtà socie della stessa Fondazione Arezzo Intour -, offre la possibilità di acquistare un unico titolo a data aperta con validità di 3 giorni dalla prima vidimazione.

Il biglietto ha un costo complessivo di 15,00 euro (10,00 euro ridotto per ragazzi 14-18, over 65, residenti nel comune di Arezzo) ed è gratuito per gli under 14, i disabili (e 1 accompagnatore, dove necessita), le guide turistiche abilitate nell’esercizio della propria attività.

“Arezzo Musei Pass”, è acquistabile sia online sul sito www.museiarezzo.it (per individuali fino a 10 pax), sia presso gli Info Point Discover Arezzo, situati in Piazza Grande e presso l’Emiciclo Giovanni Paolo II, gestiti dalla Fondazione Arezzo Intour.

Questo biglietto unico affianca l’altro titolo già disponibile che permette di visitare la Basilica di San Francesco, il Museo Archeologico Nazionale Gaio Cilnio Mecenate e Anfiteatro Romano, il Museo di Casa Vasari e il Museo Nazionale d’Arte Medievale e Moderna, ovvero i 4 musei statali che aderiscono a MUAR - Musei di Arezzo.

Intanto prosegue la campagna di promozione che vede protagonisti gli scrigni d’arte e di cultura della città con pagine dedicate ai musei di Arezzo pubblicate nei principali mensili del settore turistico e con un’intensa attività online sui canali social che accompagnano il progetto MUAR.

Info: https://museiarezzo.it/musei-arezzo-pass/


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno