Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:AREZZO10°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 18 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità martedì 04 agosto 2020 ore 11:08

​Pupo fa 40 ma ne canta 20

All'Anfiteatro concerto-evento dell'artista per il quarantennale di "Su Di noi". Attesa per il singolo "Avere vent'anni" e il brano sul Covid



AREZZO — E' un concerto-evento. E sarà ad Arezzo, nella splendida cornice dell'Anfiteatro dove storia e musica rinnovano un connubio perfetto. Musica senza età ne confini, come quella di Pupo, al secolo Enzo Ghinazzi che regala alla sua città una serata unica per celebrare i quarant'anni della hit “Su di noi” che ha accompagnato i sentimenti di generazioni di giovani e ancora oggi resta sulla cresta dell'onda tra le canzoni più gettonate.

E' un concerto unico perchè è l'unica data del tour mondiale, annullato a causa del Covid che Pupo ha deciso di dedicare alla sua città dalla quale è cominciata la sua carriera artistica. Tutto pronto per domani sera: l'artista sarà mattatore di una notte carica di emozioni per i fan, attraversata dalle canzoni che hanno reso celebre nel mondo il “ragazzo” di Ponticino

Oltre ai brani più amati, c'è attesa per il lancio del nuovo singolo dal titolo “Avere vent'anni”. Sound contemporaneo, con un testo capace di “parlare” a ogni generazione di persone, Pupo ha scritto il brano insieme a Lorenzo Vizzini e al compositore e produttore Matteo Buzzanca (noto per aver lavorato con artisti del calibro di Malika Ayane, Marco Mengoni, Francesca Michielin, Luca Carboni, Raphael Gualazzi, Eros Ramazzotti solo per citarne alcuni) . 

“Avere vent'anni” è un viaggio non nostalgico bensì lucido e ironico, su ciò che comporta essere adulti e su ciò che ciascuno dovrebbe imparare dai giovani: cogliere l'attimo senza perdere di vista le piccole piccole gioie della vita. Prodotto da Matteo Buzzanca e Mattia Panzarini, al brano “Avere vent'anni” ha collaborato nella sezione ritmica Faso al basso.

A quattro anni dall'uscita dell'album di inediti, Pupo torna a far parlare di sé con la pubblicazione di nuovi brani: oltre all'inedito che verrà presentato nel concerto di domani sera, c'è l'istant-song “Il rischio enorme di perdersi”, brano ispirato dall'esperienza della quarantena Covid. 

Tutto pronto, dunque, per stare “Su di noi”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno