Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:33 METEO:AREZZO11°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 28 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, a Milano folla sui Navigli nell'ultimo weekend in fascia gialla

Attualità mercoledì 16 dicembre 2020 ore 10:42

​Cretella guida i "leoni" di Confindustria

Il fondatore di Hetalab è il nuovo presidente del Gruppo Giovani Imprenditori Toscana Sud. Donazione al Banco Alimentare



SIENA — E’ aretino il nuovo presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Toscana Sud. Classe 1985. Giacomo Cretella guida Hetalab software house specializzata nella consulenza, sviluppo, manutenzione e assistenza di applicativi gestionali e del controllo di produzione relativi al mondo finance, industria e servizi, pubblica amministrazioni. Cretella ha fondato l’azienda e ne è il Ceo. 

Già delegato Regionale dei Giovani Imprenditori Toscani e componente del Tavolo Nazionale di Innovazione e Startup dei Giovani Imprenditori di Confindustria, Cretella succede a Francesco Magni, che ha gestito il passaggio e la fusione dei 3 Gruppi Giovani di Arezzo, Grosseto e Siena nel nuovo e unico Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Toscana Sud, che conta 65 iscritti fra le 3 province.

Il programma del neo presidente Cretella, che guiderà il Gruppo per il prossimo triennio, sarà incentrato sulla divulgazione della cultura d’impresa e il rafforzamento dei rapporti di collaborazione fra imprese, scuole ed Università, per elevare il livello delle professionalità da inserire nel mondo del lavoro.
“Il trasferimento del valore dal mondo della ricerca a quello delle imprese è il moltiplicatore che consolida la crescita del nostro tessuto industriale e della nostra economia – spiega Cretella – particolare attenzione va dedicata a tutte quelle azioni che favoriscono investimenti in ricerca e sviluppo, generando interesse in quelle imprese aperte a ecosistemi, processi e metodologie che consentono il trasferimento tecnologico, ingrediente essenziale per valorizzare la creatività e le conoscenze del nostro capitale umano”.
Insieme a Cretella, l’assemblea del nuovo Gruppo ha eletto i due vice presidenti Filippo Pecci (Electro Elsa srl di Casole d’Elsa, in provincia di Siena) e Lucio Cinà (Cicci Research srl di Grosseto) e i nuovi consiglieri.

Ecco chi sono: 

Federico Bandini (Elletipi srl di Poggibonsi, Siena), Andrea Bartolomeo (Brt Industrial Service srl di Poggibonsi), Matteo Faccin (Wolftank DGM srl di Grosseto), Stefano Ferretti (Elettromeccanica Moderna di Grosseto), Rebecca Giaccherini (ABA Arredamenti srl di Arezzo), Ernest Lami (Textura spa di Catiglion Fibocchi AR), Francesco Magni (La Sorgente spa di Poppi AR), Andrea Mazzini (Ars Automation srl di Arezzo), Caterina Moni (Spei srl di Poggibonsi Siena), Carlo Municchi (Diesis srl di Arezzo), Elena Pianigiani (Radio Siena TV srl di Siena), Michelangelo Piccini (Tenute Piccini spa di Castellina in Chianti Siena), Davide Ralli (Appare srl di Arezzo), Maria Claudia e Maria Elena Sanarelli (Mely’s Maglieria srl di Arezzo), Francesco Vinci (Diacron International srl di Grosseto) e Dario Viviani (Pressofonderie srl di Colle Val d’Elsa, Siena).

Infine, su proposta del presidente uscente Francesco Magni, il Gruppo ha disposto una donazione a favore del Banco Alimentare a sostegno della povertà e dell’esclusione sociale in aumento anche a causa della pandemia.
La parte pubblica dell’assemblea ha visto la partecipazione del presidente Nazionale dei Giovani Imprenditori Riccardo Di Stefano, dei vice presidenti nazionali Andrea Marangione, Mario Aprile, Eleonora Anselmi e Francesco Fumagalli (quest’ultimi entrambi aretini) e del presidente regionale Stefano Luccisano.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Attualità