Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO15°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 24 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)

Attualità lunedì 15 dicembre 2014 ore 16:05

Tirocini alla Procura della Repubblica

Sono rivolti a laureati e diplomati, i bandi scadono il 30 dicembre e organizzati dalla Provincia. E' previsto un rimborso spese di 500 euro mensili



AREZZO — Gli obiettivi sono molteplici: ridurre i tempi di attesa dei giovani nell'entrata e nel reinserimento nel mercato del lavoro; far acquisire competenze specifiche, soprattutto nelle attività di segreteria giudiziaria penale, insieme a quelle amministrative legate al mondo giudiziario, in particolare del Pubblico Ministero; consentire alla Procura di accogliere giovani formati, motivati in campo giuridico e interessati ad acquisire esperienze, permettendone la trasmissione sul territorio di riferimento.

Possono partecipare al bando residenti o domiciliati nella provincia di Arezzo, purché iscritti ai Centri per l'Impiego, che abbiano i seguenti requisiti: disoccupati o inoccupati; non aver riportato condanne penali o provvedimenti restrittivi civili e amministrativi; non essere sottoposti a procedimenti penali; essere in possesso di una laurea o di un diploma. I tirocini sono previsti per addetti agli uffici di segreteria giudiziaria penale della Procura della Repubblica.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno