Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:58 METEO:AREZZO15°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 21 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Anche i bambini in Kenya ballano scatenati «Tuta gold» di Mahmood

Attualità mercoledì 11 marzo 2015 ore 09:00

Tirreno-Adriatico, cambia la viabilità

​Si avvicina venerdì 14 marzo, giorno durante il quale farà tappa ad Arezzo la corsa ciclistica con arrivo in via Ricasoli, nel centro storico



AREZZO — Ecco tutte le modifiche per la giornata del 14 marzo:

Gli ingressi in città - Valdarno

La strada 69 sarà interrotta temporaneamente all’altezza di Ponticino, la direzione consigliata per evitare il blocco è verso Ambra, svoltando per Civitella e arrivando ad Arezzo da via Romana. A Ponticino i corridori passeranno tra le 14,27 e le 14,48. Ovviamente sarà possibile andare anche verso Laterina e Castiglion Fibocchi da dove sarà possibile raggiungere Arezzo da via Setteponti. Ma ci sarà una fascia temporale in cui anche questa direttrice non sarà percorribile per il passaggio degli atleti, previsto tra le 14,12 e le 14,43. Terminato il blocco a Ponticino, tornerà percorribile la S.S. del Valdarno.

CasentinoDalle 14 e fino al termine della corsa è consigliabile proseguire diritto in viale Santa Margherita fino alla rotatoria Mochi. Da qui sarà ovviamente interdetto proseguire verso di San Clemente e sarà consentito il traffico locale fino e non oltre il cimitero urbano. Sempre provenendo dal Casentino si può utilizzare la direttrice verso la rotatoria della multisala: qui è possibile svoltare in via Setteponti alla prima uscita della rotatoria, andare verso il raccordo, a eccezione del momento, previsto tra le 14,40 e le 15,10 sempre a seconda della media tenuta, in cui passeranno i ciclisti quando arriveranno ad Arezzo. Oppure svoltare verso la città passando dal Crocefisso delle Forche. Ovviamente, giunti alla rotatoria Mochi dovranno seguire gli obblighi alla circolazione sopra citati.

Autostrada - A differenza dello scorso anno, il casello autostradale è raggiungibile con tranquillità, ovviamente dalla parte della tangenziale che passa dal centro commerciale Setteponti e porta al raccordo e non da via dei Carabinieri o dalla parte della tangenziale costituita da via Fratelli Rosselli e via Don Minzoni.

In città -  Via Calamandrei rimarrà chiusa al traffico dalle 14 alle 15 tra Ponte a Chiani e la rotatoria della Maestà di Giannino.

Zona di via Anconetana e via Trento Trieste: dalle 14 alle 16 è consentito solo il traffico locale: per eventuali emergenze, contattare il centralino della Polizia Municipale e fare riferimento alla pattuglia di motociclisti che presidieranno la zona.

Il centro cittadino sarà libero: da via Roma e via Crispi si potrà svoltare a destra verso la stazione e da via XXV Aprile a sinistra sempre verso la stazione.

Per garantire l’accesso all’ospedale, alla rotonda di via Pier della Francesca, i veicoli potranno svoltare subito in sinistra, senza entrare nella rotatoria, verso via Baldaccio d’Anghiari (lato polizia di Stato) in quanto la corsa occuperà solo la parte della carreggiata lato parcheggio Baldaccio.

Il mercato del sabato - Arezzo è interessata dal passaggio della corsa anche il sabato mattina, 14 marzo, quando la carovana partirà per la quarta tappa Indicatore-Castelraimondo. Attenzione, perché la parte di città coinvolta è quella prossima al mercato, dunque si consiglia di recarsi al tradizionale appuntamento settimanale di viale Giotto senza auto. Sabato 14, dalle 8 alle 10,30 saranno molte le strade interdette alla sosta: via Fiorentina, via Petrarca, via Crispi, via Roma, via Mino da Poppi. Il percorso che seguiranno gli atleti lambisce l’accesso al mercato all’altezza della ex camera di commercio. Da Indicatore, la carovana raggiunge via Fiorentina, via Petrarca, via Crispi e in fondo a questa svolta per via Signorelli, via Mino da Poppi, via Anconetana, La Pace, Scopetone, S.S. 73. La circolazione sarà chiusa per almeno 20 minuti in ogni strada interessata al passaggio degli atleti. Il centro città sarà coinvolto intorno alle 10, dunque in orario piuttosto delicato.

La più importante modifica al traffico di sabato riguarderà l’interdizione della zona Giotto e della zona Anconetana fino a che non sarà passata tutta la carovana della Tirreno-Adriatico. Per chi proviene dal cimitero sarà obbligatorio svoltare verso il Prato in via Bruno Buozzi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno