Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:47 METEO:AREZZO14°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 22 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Letizia Moratti balla e canta con Ivana Spagna sulle note di «The Best»

Attualità mercoledì 04 maggio 2016 ore 12:17

Banca Etruria, stop alle richieste di parte civile

Il gup del tribunale di Arezzo ha respinto le domande avanzate nell'udienza preliminare per il filone d'inchiesta sull'ostacolo alla vigilanza



AREZZO — Le richieste di costituzione di parte civile presentate erano state circa 200 e oltre che dai risparmiatori erano arrivate anche da alcune associaizioni. Alla fine è stata ammessa solo Banca d'Italia.

La decisione è stata presa dal Annamaria Loprete, gup del tribunale di Arezzo.

A favore della costituzione si era espresso anche il procuratore di Arezzo Roberto Rossi, titolare delle inchieste su Banca Etruria, mentre a esprimere parere contrario era stato il legale di Banca d'Italia Raffaele D'Ambrosio. 

La notizia è trapelata durante una pausa dall'udienza in corso ad Arezzo sul primo filone dell'inchiesta che vede imputati per ostacolo alla vigilanza l'ex presidente Giuseppe Fornasari, l'ex dg Luca Bronchi e il dirigente Davide Canestri. Fornasari e Canestri saranno processati con rito abbreviato l'8 giugno. Il processo si svolgerà a porte chiuse.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno