Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:00 METEO:AREZZO10°22°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trento, fischi e striscioni degli ambientalisti contro Salvini. Il ministro: «Voi volete le auto elettriche prodotte in Cina dove bruciano il carbone»

Cronaca giovedì 10 marzo 2016 ore 12:20

Fatture false per acquisire aziende in crisi

Nei guai circa venti persone. L'operazione è della guardia di finanza di Arezzo, ma perquisizioni sono in atto anche in altre regioni



AREZZO — Maxi operazione della guardia di finanza di Arezzo che ha sgominato una vera e propria associazione che aveva messo in piedi un giro di fondi "neri" con fatture false usati poi per acquisire aziende in crisi.

Sarebbero tutt'ora in corso una serie di perquisizioni in Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Veneto e Sardegna.

Venti le persone coinvolte nelle operazioni delle fiamme gialle, che come spiega una nota della finanza, "appropriandosi del "nero" creato grazie all'emissione e all'utilizzo di fatture per operazioni inesistenti ed approfittando della difficile congiuntura economica, hanno poi reimpiegato tali provviste nell'acquisizione, anche tentata, di grandi aziende, che attraversavano un periodo di crisi finanziaria ed operano in settori strategici dell'economia nazionale".

Dalle indagini sarebbe emerso un vero proprio intreccio di società con alcune aziende non attive usate esclusivamente per canalizzare ingenti somme di denaro da dirottare sui conti correnti dei malviventi. Al sodalizio avrebbero partecipato vari consulenti e professionisti del settore.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno