Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:17 METEO:AREZZO14°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 28 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Alberto Angela a Pompei: «Sperimenteremo la tecnica del piano sequenza»

Cronaca mercoledì 06 marzo 2019 ore 16:57

Padre Gratien ricorre alla Corte di Strasburgo

Il religioso condannato a 25 anni di carcere per l'omicidio di Guerrina Piscaglia ha annunciato il ricorso alla Corte europea dei diritti dell'uomo



LECCE — La condanna definitiva della Cassazione non ha messo la parola fine alla vicenda giudiziaria di padre Gratien, condannato a 25 anni di carcere per aver ucciso Guerrina Piscaglia nel 2014 a Badia Tedalda, nella provincia di Arezzo, e aver occultato il suo cadavere, mai più ritrovato.

I suoi difensori hanno annunciato che, una volta lette le motivazioni della sentenza della Cassazione, presenteranno un nuovo ricorso alla Corte europea dei diritti dell'uomo di Strasburgo: a loro avviso, durante i tre gradi di giudizio sarebbero stati violati i diritti alla difesa del loro assistito. Padre Gratien sarebbe intenzionato anche a scrivere una lettera a papa Francesco "per raccontargli tutta la verità".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno