Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:AREZZO12°26°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 27 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Motoscafo si infila nel porto di Monte Carlo a tutta velocità, manca due passanti per un soffio

Cronaca domenica 17 gennaio 2016 ore 11:00

Smartphone in saldo sul web ma era una truffa

Denunciato un trentenne che metteva in vendita on line telefoni cellulari ma poi, una volta incassati i soldi, non li spediva agli acquirenti



FORMA — Il giovane vive a Roma e l'accusa a suo carico è truffa per migliaia di euro. Le sue vittime abitano in varie città d'Italia, fra cui Firenze, Arezzo, Verona, Vicenza, Bolzano, Belluno, Salerno, Mantova e Pordenone.

Il trentenne agiva pubblicando annunci su noti siti di e-commerce  e utilizzando spavaldamente per contatti e pagamenti il suo vero nome. 

I vari modelli di smartphone da lui messi in vendita costavano cifre variabili da 300 a 700 euro. 

La truffa è andata avanti fino a quando un uomo di 60 anni di Canossa ha presentato la denuncia che ha dato origine all'inchiesta.

L'indagine, messa in atto dai carabinieri di San Polo d'Enza, è stata coordinata dalla procura di Reggio Emilia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno