Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:03 METEO:AREZZO11°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 23 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Santorini? No, questa è la copia cinese perfettamente riprodotta

Politica martedì 16 novembre 2021 ore 17:49

Fienile de "La vita è bella", mozione per salvarlo

Sì unanime, in commissione Sviluppo economico, all’atto presentato da Marco Casucci per il recupero del Poggiale



CASTIGLION FIBOCCHI — Sì unanime alla mozione per il recupero del Poggiale e del fienile “Buongiorno Principessa” nel comune di Castiglione Fibocchi in provincia di Arezzo, con il quale recuperare e valorizzare lo scorcio reso celebre nel film, premio Oscar, “La vita è bella” di Roberto Benigni.

L’atto è stato presentato da Marco Casucci (Lega) in commissione Sviluppo economico, presieduta da Ilaria Bugetti (Pd), e ha ricevuto parere favorevole unanime, dopo l’accoglimento di due emendamenti a firma Bugetti-Casucci.

Nella mozione si chiede alla Giunta regionale di "supportare l’attività di recupero degli ambienti in coerenza con il progetto di valorizzazione del paesaggio storico della bonifica Leopoldina in Valdichiana, attraverso sia la verifica della possibilità di un loro inserimento nell’ambito del progetto di paesaggio ‘Le Leopoldine in Valdichiana’, anche al fine dell’accesso ad eventuali finanziamenti pubblici di fonte europea”, e sia “la verifica della possibilità di accesso del progetto di ristrutturazione e recupero ai canali ordinari dei finanziamenti regionali”.

Nella narrativa si spiega che a gennaio scorso, a causa di un’ondata di maltempo, è crollato il fienile che ha fatto da scenario alle immagini iniziali del famoso film “La Vita è Bella” di Roberto Benigni, vincitore di ben tre premi Oscar.” Nell’atto si ricorda poi che la struttura è parte di un antico casolare leopoldino, denominato il “Poggiale” ,di proprietà della “Fraternita dei Laici”, un'antica istituzione pubblica di Arezzo.

Accolgo le modifiche - ha detto Casucci - che danno concretizzazione al nostro spirito di andare incontro a forme di sostegno per il valore simbolico del luogo. Faccio presente anche il progetto di ristrutturazione e recupero con l’accesso ai canali ordinari di finanziamento regionale. Credo sia un bel segnale per questo territorio”. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno