Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 23:30 METEO:AREZZO18°35°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 21 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma: vigilessa in divisa riceve la proposta di matrimonio a Fontana di Trevi, l'applauso dei turisti
Roma: vigilessa in divisa riceve la proposta di matrimonio a Fontana di Trevi, l'applauso dei turisti

Cronaca martedì 17 agosto 2021 ore 11:45

Si scatena nella notte e danneggia auto in sosta

foto di repertorio

Alcuni cittadini hanno trovato i parabrezza delle vetture distrutti: i Carabinieri identificano e denunciano il vandalo



MONTEVARCHI — Al risveglio si sono trovati difronte a una brutta sorpresa: qualcuno, nottetempo, aveva danneggiato le loro autovetture – regolarmente parcheggiate su una pubblica via del centro storico di Montevarchi - mandandone letteralmente in frantumi i parabrezza. 

Quello che si era presentato ai loro occhi, quella mattina di un mese fa, era un vero e proprio scenario di devastazione, con danni per svariate centinaia di euro. Increduli, e nell’assoluta impossibilità di trovare una spiegazione ad un gesto tanto violento, i cittadini si sono subito rivolti ai Carabinieri del paese. 

I militari hanno iniziato subito le indagini, non hanno trascurato nessuna pista investigativa, ed hanno compiuto indagini a 360 gradi: effettuando un accurato sopralluogo sul luogo del danneggiamento; ascoltando testimoni, che hanno riferito che effettivamente, quella notte, avevano sentito dei rumori, ma non avevano pensato di chiamare le Forze dell’Ordine e, soprattutto, consultando ore di riprese dei circuiti di videosorveglianza del luogo teatro del danneggiamento, nonché delle vie limitrofe. 

Così facendo, sono riusciti ad ottenere un’immagine chiara del malfattore che aveva compiuto il gesto, fino ad identificare un pregiudicato 25enne del luogo. Il ragazzo, in una notte di follia, si era sfogato distruggendo i cristalli delle autovetture di due ignari cittadini. L’uomo, identificato, è stato deferito alla Procura della Repubblica di Arezzo per danneggiamento aggravato e disturbo della quiete pubblica


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno