Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:AREZZO20°36°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 24 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane

Attualità mercoledì 26 agosto 2020 ore 11:15

"No al distanziamento sociale, sì a quello fisico"

Mario Agnelli, sindaco di Castiglion Fiorentino

Il Comune di Castiglion Fiorentino "rettifica" il Governo ed emette un'ordinanza che rispetta il significato dei termini



CASTIGLION FIORENTINO — Un parola che fa la differenza. In questi mesi la frase "distanziamento sociale" è entrata nel lessico della gente. Lo stesso Presidente del Consiglio dei Ministri utilizza queste parole nei vari decreti pubblicati. Il sindaco Mario Agnelli, che è sempre attento ai dettagli, dice basta e analizzando il reale significato delle parole emette un'ordinanza che vieta a Castiglion Fiorentino di utilizzare la frase "distanziamento sociale" e di sostituirla con "distanziamento fisico".

Sembra poca cosa ma in realtà ha un significato molto importante. Dizionario alla mano, infatti, vediamo che il termine "sociale" può essere fonte di svariati equivoci e comunque poco corrispondente allo scopo per la quale viene utilizzato nello specifico. Infatti, il concetto della frase è quello che occorre mantenere la distanza (di almeno un metro ndr) tra le persone per contrastare l'eventuale contagio da Covid. Pertanto da oggi a Castiglion Fiorentino la frase da utilizzare è "distanziamento fisico" delle persone. Un termine più appropriato e che comunque suona meglio.

Insomma, Agnelli corregge Conte sull'uso corretto dell'italiano.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno