comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:08 METEO:AREZZO10°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 24 novembre 2020
corriere tv
Lilli Gruber a Conte: «Ha mai sentito Mario Draghi?». E il premier non la prende bene

Attualità giovedì 19 novembre 2020 ore 17:07

​Ruba gratta e vinci e li nasconde sotto i vestiti

Denunciata dai carabinieri una donna che aveva preso di mira una tabaccheria a Pieve al Toppo



CIVITELLA DELLA CHIANA — Era andata in tabaccheria ma con l’intenzione sbagliata: rubare gratta e vinci. E c’è riuscita ricorrendo a un escamotage per distrarre il personale. 

Con la scusa di osservare da vicino alcuni oggetti esposti che desiderava acquistare, si è avvicinata agli espositori dei gratta e vinci arraffandone un bel quantitativo del valore commerciale di duemila euro. La mossa è stata fulminea e per non destare sospetti, ha nascosto il “malloppo” sotto i vestiti. 

Protagonista, una quarantenne italiana che aveva preso di mira una tabaccheria a Pieve al Toppo, frazione di Civitella della Chiana.

I carabinieri della Stazione di Badia al Pino sono risaliti alla donna dopo una meticolosa attività di indagine scattata quando il titolare della tabaccheria ha denunciato il furto di un ingente quantitativo di gratta e vinci. 

Gli accertamenti, portati avanti anche con l’ausilio delle immagini di telecamere di di videosorveglianza pubbliche e private, hanno consentito ai militari dell’Arma di ricostruire la dinamica del furto, avvenuto ad ottobre, e identificare la responsabile. 

Durante la perquisizione nella casa della donna, i carabinieri hanno trovato i gratta e vinci rubati in tabaccheria, ma ormai già usati, e per lei è scattata la denuncia.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità