Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:14 METEO:AREZZO11°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 01 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cinema, addio a Paolo Taviani

Attualità giovedì 04 maggio 2023 ore 07:17

Lutto al Borgo per la morte del noto regista

Addio ad Alessandro D'Alatri, firma di tante pellicole e fiction. Profondo il legame con l'Aretino, la madre era biturgense



SANSEPOLCRO — Profondo cordoglio a Sansepolcro per l’improvvisa scomparsa del regista Alessandro D’Alatri. La triste notizia è arrivata nel pomeriggio di ieri e ha subito scosso le coscienze degli abitanti del Borgo e delle istituzioni. Perché il noto regista era legatissimo a Sansepolcro, sia per vincoli di sangue – la madre originaria del Borgo – sia per motivi affettivi.

In riva al Tevere D’Alatri aveva trascorso buona parte della sua esistenza e non mancava mai di tornare spesso nella città pierfrancescana quando i suoi molteplici impegni glielo consentivano.

Due anni fa, era il settembre del 2021, a lui fu conferita la cittadinanza onoraria di Sansepolcro nel corso di una partecipata cerimonia a Palazzo delle Laudi. “La notizia della sua morte” commenta a caldo il sindaco Fabrizio Innocenti “ci è giunta inaspettata e improvvisa. Non solo Sansepolcro ma l’intera Italia perdono una delle loro figure artistiche e creative più importanti. Il suo rapporto col Borgo era bello e intenso, e si era mantenuto tale nonostante la lontananza e il lavoro. Penso di interpretare il pensiero della nostra intera comunità esprimendo sgomento e massimo rincrescimento per la sua morte, che ci tocca nel profondo. Le più sentite condoglianze a tutti i suoi familiari, alcuni dei quali vivono fra noi”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno