Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:32 METEO:AREZZO13°28°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 17 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Napoli, Giuliano Sangiorgi riceve la chitarra di Pino Daniele dal figlio e si commuove

Attualità giovedì 30 maggio 2024 ore 16:00

Ad Arezzo i maestri d’eleganza da tutta Europa

DandyDays 2024 al via. Pronti a tagliare il nastro dell’ottava edizione in scena l’1 e il 2 giugno 2024 in concomitanza con la Fiera Antiquaria



AREZZO — In quattro e quattr’otto. I “Dandydays” sono quasi pronti a tagliare il nastro dell’ottava edizione del raduno italiano dei maestri d’eleganza, di scena l’1 e il 2 giugno 2024 in concomitanza con la 56ma edizione della Fiera Antiquaria di Arezzo.
Un evento nell’evento quindi che nel tempo si è trasformato da “atipico” (come l’ottava sinfonia di Beethoven, la sua più breve e più atipica delle composizioni sinfoniche) a una tradizione consolidata e strutturata.

I “Dandydays”, ideati da Impero Progressivo barber shop & hair therapy, hanno il patrocinio del Comune e della Provincia, il sostegno della Fondazione Arezzo Intour e la collaborazione di Casa Thevenin che accoglie bambini con problemi familiari, difficoltà scolastiche e ragazze madri in situazioni di disagio. Anche quest’anno l’evento rinnova il suo scopo benefico: i fondi raccolti saranno destinati al miglioramento degli alloggi destinati alle donne vittime di violenze e ai loro figli.

“Che onore, che piacere, che numeri” – illustra Sandro Sarri, presidente di Casa Thevenin e organizzatore dei Dandydays insieme ad Alessio Ginestrini e Stefania Severi, titolari dell’Impero Progressivo barber shop & hair therapy di Arezzo –. “Ci uniamo ancora una volta con piacere all’organizzazione dell’ottavo raduno dei Dandydays che si terrà nella nostra splendida città in contemporanea alla Fiera Antiquaria. Quest'anno ci stiamo superando. Siamo ambiziosi, i numeri stanno andando alle stelle, e ci sarà anche una doppia location per gli sponsor: l’Atrio d'Onore del palazzo della Provincia e la Galleria Ricasoli, eventi dal sabato mattina alla domenica sera e la beneficenza, che va di pari passo con i tanti amici ‘dandy’ che si ricordano sempre di noi. Uno spettacolo nello spettacolo. Grazie ancora ad Alessio e Stefania di Impero Progressivo, a tutti gli enti, le aziende e i partner che ci supportano, sarà un'edizione speciale”.

“Artigianalità, sostenibilità, territorialità e gentilezza sono le chiavi di lettura dell’edizione 2024 dei Dandydays – spiegano Alessio Ginestrini e Stefania Severi –. Il programma della due giorni sottolinea ancora una volta la volontà di far diventare Arezzo capitale dell’eleganza. I dandy e le dandy lady provenienti da varie parti d’Europa potranno infatti conoscere l’anima storica della città attraverso delle visite guidate andando alla scoperta non solo dei tesori di Arezzo, ma anche della sua autentica vocazione all’accoglienza e allo scambio di idee. Il team dei Dandydays ha voglia di fare qualcosa di bello ed elegante, di intraprendere un percorso importante per la promozione e la valorizzazione del territorio aretino. L’organizzazione è a buon punto: stiamo completando i tasselli del mosaico destinato alla crescita e all’immagine sia dell’evento che di Arezzo e vogliamo continuare su questa strada. La filosofia del raduno vuole essere un viaggio. Un viaggio non come passatempo da vivere in un weekend, ma piuttosto come stile di vita di ogni giorno. Siamo pronti a entrare in scena!”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno