Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:15 METEO:AREZZO19°37°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 15 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lenny Kravitz in concerto interrotto dalla videochiamata di Denzel Washington
Lenny Kravitz in concerto interrotto dalla videochiamata di Denzel Washington

Attualità lunedì 13 febbraio 2023 ore 15:25

Ad Arezzo primi passi per le comunità energetiche

Sottoscritto un protocollo d'intesa tra Comune, Fondazione Arezzo Comunità, Aisa Impianti e Gestione Ambientale



AREZZO — Comune di Arezzo, Fondazione Arezzo Comunità, Aisa Impianti e Gestione Ambientale insieme per dare vita alle prime comunità energetiche del territorio. “Via libera” da parte della giunta al protocollo d'intesa per la costituzione delle AR-CER-S (comunità energetiche solidali alimentate da fonte rinnovabile), la forma energetica collaborativa e solidale incentrata sul sistema di scambio locale di energia elettrica per favorire la gestione congiunta, lo sviluppo sostenibile e ridurre la dipendenza energetica dal sistema elettrico nazionale. 

Con il progetto delle comunità energetiche solidali l'amministrazione attua le delibere del Consiglio comunale con le quali nel 2021 sono stati approvati sia la costituzione di una o più comunità energetiche rinnovabili sia il piano di azione per l'energia sostenibile e il clima (PAESC), oltre a rispondere al documento unico di programmazione 2023-2025 che attraverso il progetto Arezzo Green prevede quanto previsto proprio dal PAESC. Per parte sua, la Fondazione Arezzo Comunità, che ha tra i propri compiti anche quello di promuovere azioni di innovazione sociale capaci di dare risposta alle mutate esigenze e ai diritti delle comunità locali. 

Aisa Impianti e Gestione Ambientale, in accordo con il Comune di Arezzo, immetteranno sul libero mercato l’energia elettrica prodotta dai propri impianti fotovoltaici, mettendo a disposizione tutto l’incentivo previsto dalle norme di riferimento per l’energia elettrica condivisa nell’ambito delle CER-S.

Le comunità energetiche rinnovabili che saranno costituite a seguito di questo protocollo d'intesa saranno aperte a qualsiasi consumatore o produttore di energia elettrica che rispetti i requisiti previsti dalla normativa. A queste stesse comunità potranno aderire anche le utenze domestiche con una quota simbolica.
Tra i vari step necessari all'attivazione delle comunità energetiche, il protocollo prevede che entro aprile 2023 venga redatto lo schema di accordo che ne regola il funzionamento e la bozza del contratto di servizio.
Al fine di massimizzare i benefici economici, ambientali e sociali del progetto sarà attivata una campagna di comunicazione per diffondere a cittadini ed imprese i vantaggi derivanti dell'adesione alle comunità energetiche rinnovabili.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno