Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:03 METEO:AREZZO12°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 22 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La festa dell’Alcione per la promozione in serie C: è la prima volta in 72 anni

Attualità giovedì 28 maggio 2020 ore 17:05

Addio a Sacchini, primo assessore ambientalista

Uomo colto e dal grande senso civico è stato anche presidente del Parco delle Foreste Casentinesi. Tra i fondatori di Legambiente Arezzo



AREZZO — E' morto Luigi Sacchini, aveva 64 anni. Primo assessore, in quota ai Verdi, a sedere sugli scranni della Giunta comunale negli anni '90, al tempo di Valdo Vannucci.

Sacchini è sempre stato un uomo legato all'ambiente, alla natura. Di lui si ricorda la pacatezza, il savoir-faire, l'intelligenza e il grande senso civico di cui ne aveva fatto uno stile di vita.

Sempre vicino ai temi ambientalisti, Sacchini è stato anche presidente del Parco delle Foreste Casentinesi e fondatore di Legambiente Arezzo.

La notizia della morte ha sconvolto un po' tutta la città che si stringe alla famiglia. Messaggi di cordoglio dal sindaco Ghinelli che ricorda il suo impegno continuo, approfondito, consapevole e appassionato nella diffusione della cultura ecologista e delle politiche della sostenibilità, mai come in questo momento urgenti ed essenziali per la salvaguardia del pianeta.

Toccanti anche le parole di Luciano Ralli, amico personale di Luigi Sacchini, che lo definisce un uomo colto, intelligente, curioso e gentile.
Ralli ricorda i percorsi politici ed umani condivisi.  Abbiamo fatto pezzi di strada insieme, come ad esempio nella Margherita di cui è stato protagonista e fondatore. Altra strada insieme nel Pd. Grazie anche a lui mi sono avvicinato ai temi ambientali. Era una persona gentile e un amico. E' stato, per me, soprattutto un amico. Ricordo le cene a casa sua e le sue capacità di cuoco. E la convinzione che bisognava dare anche piccoli esempi di come vanno concretizzate le proprie idee: penso che la sua sia stata una delle primissime auto ibride di Arezzo. Luigi se ne è andato quando tutti avevamo ancora bisogno di lui.



Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno