Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:38 METEO:AREZZO14°22°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 24 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Turista italiana bloccata sugli scogli in Spagna: il video del salvataggio in elicottero a pochi centimetri dalle onde
Turista italiana bloccata sugli scogli in Spagna: il video del salvataggio in elicottero a pochi centimetri dalle onde

Attualità venerdì 23 giugno 2017 ore 09:51

“Al posto dei pini arrivano alberi da fiore”

Gianfrancesco Gamurrini: “via Padre Caprara: incremento del verde e tutela della sicurezza stradale”



AREZZO — Via Padre Caprara è stata interessata da un progetto di sistemazione delle piante che vi aggettavano. Al posto dei pini arrivano alberelli di Lagerstroemia indica, “piante da fiore che – commenta il vicesindaco Gianfrancesco Gamurrini – daranno una nuova cornice di pregio a una strada molto bella, adiacente alla chiesa di san Domenico e fiancheggiata da un tratto di mura molto ben conservato. Il tutto approvato dalla Soprintendenza. Il mio ringraziamento va, innanzitutto, alla Oklahoma University che ha donato questi nuovi alberi. Al termine dell’operazione saranno 22 i pini abbattuti a fronte di 38 Lagerstroemie messe a dimora. Dunque, nessun sacrificio in termini di verde, anzi avremo un suo incremento. In termini più generali, abbiamo intenzione di agire, dove è possibile, per eliminare i pini che generano problemi all’asfalto a causa delle loro radici e laddove si presentano in precario equilibrio. Stiamo parlando di alberi che, in mancanza di stabilità, possono cedere in occasione di eventi atmosferici estremi. E un esempio del genere è ancora vivo nel ricordo della città vista la pioggia torrenziale che si è abbattuta su Arezzo a luglio dello scorso anno”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno