Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:50 METEO:AREZZO19°38°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Alaska, l'orso nuota pacificamente vicino ai barcaioli: la scena molto condivisa sul web
Alaska, l'orso nuota pacificamente vicino ai barcaioli: la scena molto condivisa sul web

Attualità mercoledì 22 marzo 2017 ore 19:52

Caso Matrignano, Gamurrini: "soluzione trovata"

Dopo le accuse dell'opposizione, arrivano le dichiarazione del vicesindaco Gianfrancesco Gamurrini e dell’assessore Lucia Tanti



AREZZO — "L’amministrazione comunale ha trovato per i bambini della scuola dell’infanzia di Matrignano un’adeguata soluzione a seguito della necessità di sospendere l’apertura dell’edificio. Saranno fatti dei lavori, già previsti e che verranno anticipati, alla scuola Aldo Moro (Tricca) per trasferire le due classi della scuola di Matrignano all’interno di questo plesso scolastico, di cui fa parte. È questa la decisione assunta questa mattina anche dopo un sopralluogo all’interno dell’istituto Aldo Moro (Tricca) con la partecipazione della preside e del personale del Comune di Arezzo.

Quindi l’impegno di dare riscontro a quelle famiglie che avevano espresso il desiderio o la necessità di avere una risposta educativa nella zona di Matrignano è stato del tutto rispettato. Ha perfettamente funzionato la collaborazione tra l’assessorato alle opere pubbliche che, finalmente, dopo anni sta portando avanti un monitoraggio di tutti gli istituti scolastici, assumendo anche decisioni importanti, e l’assessorato alle politiche educative e della famiglia che ha l’onere di garantire al meglio l’erogazione dei servizi, in collaborazione, in questo caso, con lo Stato.

Al di là delle polemiche delle ultime ore si fa presente che la scuola Aldo Moro (Tricca), grazie alla collaborazione anche della dirigente e all’anticipazione di lavori già previsti, ha le condizioni per poter accogliere i bambini di Matrignano. Gli investimenti per questi lavori alla scuola Aldo Moro (Tricca) dimostrano l’interesse della Giunta Ghinelli per l’edilizia scolastica.

La scelta di non sospendere le iscrizioni era motivata della certezza che interromperle avrebbe avuto come unico risultato quello di lasciare le famiglie con il cerino in mano, dovendosi loro, da sole, trovare un’alternativa alla giusta e necessaria chiusura dell’edificio di Matrignano e disperdendo un nucleo educativo di 52 bambini che solo grazie a questa scelta è rimasto intatto. Comprendiamo che l’opposizione cerchi tutte le occasioni per criticare la maggioranza ma registriamo che, anche in questo caso, i fatti rispondono da soli: le risorse ci sono, gli spazi, grazie all’impegno di tutti, sono stati trovati, l’opzione geografica rispettata e la continuità educativa anche, la priorità della messa a norma degli edifici trova risposta concreta. Il tutto con tempi adeguati perché a settembre, come sempre, tutto procederà in piena regolarità e tranquillità. Un ringraziamento alla preside Silvana Valentini, alle famiglie e agli uffici di riferimento dei due assessorati coinvolti".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno