Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:40 METEO:AREZZO10°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Gb, gaffe di Sunak in Galles: «Aspettate gli Europei?» Ma la Nazionale è fuori...

Attualità mercoledì 22 marzo 2017 ore 09:51

"Il massimo esempio del modello Ghinelli"

Anche la consigliera comunale Claudia Maurizi (Pd) ha commentato la recente scelta dell'amministrazione di chiudere la scuola materna di Matrignano



AREZZO — Scuola di Matrignano: come un'Amministrazione può sbagliare sempre e comunque. Prima l'annuncio che il Comune non ha i soldi per la messa a norma dei locali. Poi si scopre che il finanziamento è già nel Piano Triennale ed è previsto proprio nel 2017. Quindi quei soldi dove andranno? C'è qualcosa - e lo chiedo al vice Sindaco Gamurrini - di più importante del tenere al sicuro i bambini?

L'Amministrazione ammette che la scuola è a rischio, tanto da doverla chiudere il prossimo settembre. E in questi mesi? Abbiamo un'amministrazione comunale che sembra affidare la vita di decine di bambini al caso: speriamo che la terra non tremi.

I diritti delle famiglie? Iscritti, entrati in graduatoria, assegnati ad una scuola. Tutto cancellato con un tratto di penna. Solo stamani l'assessore Tanti afferma che sarà fatto un tentativo per garantire una soluzione. Come? E soprattutto dove? Le famiglie, grazie sempre all'amministrazione comunale, sono "inchiodate" a Matrignano: le iscrizioni sono chiuse e non ci sono altre possibilità.

Quella dell'Amministrazione Ghinelli non è solo una brutta figura. E' l'ammissione di un modo di lavorare, è la conferma di quale considerazione abbia per i cittadini. Se questo non è il "modello Ghinelli", allora il sindaco ne tragga le conseguenze e inviti i suoi assessori a fare altro nella vita.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno