Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:22 METEO:AREZZO11°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 01 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cinema, addio a Paolo Taviani

Cronaca martedì 07 novembre 2023 ore 13:00

Ammazza il suo Rottweiler a coltellate

Scatta la denuncia di LNDC Piera Rosati “Se è malato deve essere curato e messo nelle condizioni di non nuocere più ad altri animali o persone”



AREZZO — Una scena da film horror quella che si è consumata sul balcone di un’abitazione nel pieno centro di Arezzo, purtroppo però non si trattava di finzione ma di cruda e drammatica realtà. Un uomo, sotto gli occhi esterrefatti di un vicino di casa, ha ucciso il proprio rottweiler sferrandogli cinque colpi di balestra e poi infierendo sul suo corpo già gravemente ferito con un coltello. Il vicino ha allertato subito le forze dell’ordine che, giunte sul posto, hanno constatato che l’uomo appariva in stato confusionale.

L’uomo infatti avrebbe affermato che nel cane aveva visto l’immagine del diavolo e che per questo aveva compiuto quell’orribile gesto. In seguito, l’uomo è stato ricoverato nel reparto di psichiatria dell’ospedale per le valutazioni e gli accertamenti del caso. Dalle analisi svolte inizialmente, non è comunque risultato positivo a droghe o alcool.

Il nostro ufficio legale si è subito attivato per sporgere denuncia per questo incredibile e inaccettabile episodio di brutalità efferata. Saranno quindi la magistratura e i medici specializzati a valutare se quest’uomo abbia finto lo stato confusionale per cercare di giustificare la propria violenza o se sia realmente affetto da gravi disturbi psichici. È ovvio che, se lo fosse realmente, mi dispiacerebbe per lui e per i suoi parenti, ma ciò non toglie che quello che ha fatto è veramente gravissimo e la denuncia è un atto dovuto e giusto. Che sia realmente disturbata o meno, questa persona è pericolosa e deve essere messa nelle condizioni di non nuocere più ad altri animali o a persone” commenta Piera Rosati – Presidente LNDC Animal Protection.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno