Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:59 METEO:AREZZO18°32°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 19 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, Emanuela Folliero rapinata mentre era con la madre 96enne: «Quale sicurezza? Qui non si può andare in giro»

Spettacoli lunedì 15 giugno 2020 ore 11:03

"Amy. Storia di un naufragio", al gran finale

Daniela Morozzi, Officine della Cultura

Il prossimo weekend sarà l'ultima opportunità di incontro virtuale con il pubblico di Officine Foyer. Ecco il cartellone degli eventi da non perdere



AREZZO — Da giovedì 18 a domenica 21 giugno nuovo appuntamento nel GuardaRoba di Officine Foyer a cura di Officine della Cultura e domenica 21 in prima serata su Teletruria per assistere allo spettacolo “Amy. Storia di un naufragio”. Protagonista dell’evento ancora ad “ingresso gratuito” sarà l’attrice fiorentina Daniela Morozzi nella messinscena del racconto “Amy Foster” di Joseph Conrad, pubblicato nel 1901 ma ancora in grado di parlare alle comunità del nostro tempo. “Amy” è un progetto di Daniela Morozzi su testo di Valerio Nardoni con la regia di Matteo Marsan. Musiche originali di Stefano “Cocco” Cantini, voce di Valentina Toni, luci e scenografie di Beatrice Ficalbi e Matteo Marsan, costumi di Laura Celesti per una produzione firmata dal Teatro delle Donne.

Si segnala mercoledì 17 giugno, alle ore 11, la messa online della nuova “Storia dal quotidiano” firmata da Gianni Micheli dal titolo “Quando scegli non lo sai”, nello spazio Edicola di Officine Foyer e su Teletruria alle ore 9,45 e 16,30 sempre di mercoledì, e venerdì 19 giugno alle ore 17 il nuovo appuntamento live streaming dal Bar del Teatro condotto da Luca Roccia Baldini con ospiti principali i protagonisti di “Amy. Storia di un naufragio”: Daniela Morozzi e Matteo Marsan, regista dello spettacolo. Tra gli ospiti confermati anche Daniele Bonarini (Poti Pictures), Teatro Metropopolare, Luca Caneschi (Teletruria) e Gianni Micheli invitato a raccontare il suo ultimo romanzo “Testone il piccione” (Vertigo Edizioni), ancora in tema di stranieri e comunità. Tutti gli appuntamenti a firma Officine della Cultura saranno visibili sulla pagina Facebook della residenza aretina e sul canale YouTube OfficineProduzioni.

Quello del prossimo fine settimana sarà, momentaneamente, l’ultima occasione d’incontro virtuale con il pubblico di Officine Foyer, sia per i live dal Bar del Teatro sia per gli appuntamenti dal giovedì al sabato nel GuardaRoba. «L’interruzione permetterà il necessario lavoro di organizzativo e di allestimento dei prossimi appuntamenti su strada e piazza" - dichiara Luca Baldini, direttore artistico della cooperativa.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno