Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:AREZZO20°39°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 19 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La corsa dei russi in moto per evitare le bombe ucraine
La corsa dei russi in moto per evitare le bombe ucraine

Giostra Saracino sabato 10 giugno 2023 ore 21:50

Giostra di giugno, apre la piazza Porta del Foro

Foto Stefano Graverini

Poi in lizza Porta Santo Spirito, Porta Sant’Andrea e chiude Colcitrone. Boom di spettatori in piazza del Comune per l’estrazione delle carriere



AREZZO — Adesso è Giostra. I giostratori del quartiere di Porta del Foro saranno i primi a lanciare la sfida al Buratto sabato 17 giugno nella 143esima edizione della Giostra del Saracino. Dopo toccherà a Santo Spirito, Sant’Andrea e Porta Crucifera.

La cerimonia ha preso il via alle ore 21,30 dopo il rintocco della campana del palazzo comunale a cui ha fatto seguito l'ingresso in piazza delle comparse. L'incertezza del tempo non ha aiutato ma gli aretini erano presenti in massa per assistere alla prima fase del Saracino.

Primo atto ufficiale, il sindaco Alessandro Ghinelli ha consegnato lo scettro al Maestro di Campo Gabriele Veneri al suo esordio in questo ruolo. Subito dopo il giuramento da parte del nuovo Maestro di Campo siamo arrivati al momento più atteso con i paggetti chiamati dall'Araldo ad estrarre le palline con i colori dei quartieri. L’ordine dei paggetti è stato: Porta Santo Spirito, Porta del Foro, Porta Crucifera e Porta Sant’Andrea.

L'esito del sorteggio ha dunque deciso che l'ingresso in piazza dei quartieri sabato 17 giugno per la 143esima sfida è questo: Porta del Foro, Porta Santo Spirito, Sant’Andrea e Colcitrone.

La Cerimonia ha visto anche i Capitani de quartieri, una volta estratto il proprio quartiere prestare giuramento per "correr giostra nel pieno e leale rispetto delle regole cavalleresche che la governano...". Per Porta del Foro Lorenzo Casini, Porta Crucifera Alberto Branchi, Porta  Sant'Andrea Andrea Gavagni e per Porta Santo Spirito Marco Geppetti.

Al termine dei giuramenti la lancia d'oro è uscita da palazzo comunale con i quartieristi attratti, questa settimana sarà sicuramente l'unico sogno per tutti. Dopo le note di Terra d'Arezzo suonata magistralmente dal Gruppo Musici il corteo si è mosso verso la Cattedrale dove è stata consegnata la lancia d'oro che vi resterà fino al giorno della giostra.

Da domani 11 giugno a martedì 13 giugno dalle 20.30 alle 23.30 in Piazza Grande si svolgeranno le Prove dei Giostratori secondo l’ordine di carriere estratto. 

Mercoledì 14 giugno a partire dalle 21.30 la novità di questa edizione, la Simulazione di Gara, che vedrà i giostratori misurarsi contro il Buratto con un unico tiro, a partire dalle 21.30, con la Giuria che misurerà il punteggio, proprio come in Giostra. Secondo l’ordine di carriere estratto prima correranno le riserve dei quattro quartieri e a seguire i giostratori titolari. Da questa edizione non si svolgerà più il turno di prove facoltativo mentre venerdì 16 giugno alle ore 11.30 in Piazza San Francesco, proprio come avviene a settembre, si svolgerà in forma solenne la Cerimonia di Bollatura dei Cavalli e Investitura dei Giostratori.

Paolo Nocentini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno