Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:03 METEO:AREZZO12°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 22 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La festa dell’Alcione per la promozione in serie C: è la prima volta in 72 anni

Cronaca lunedì 24 gennaio 2022 ore 12:30

Arrestato per furto due volte nello stesso giorno

Si tratta di un pakistano 32enne responsabile di una razzia all'Ipercoop e al fioraio del cimitero. Carabinieri in azione. Bottino da appena 90 euro



AREZZO — E' una vicenda che ha quasi dell'incredibile, ma è accaduta veramente ad Arezzo nelle ultime ore. Un uomo arrestato ben due volte nello stesso giorno. 

Lo rendono noto i Carabinieri ed ecco come è andata. Nel tardo pomeriggio di sabato i militari della Sezione Radiomobile, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, hanno arrestato un 32enne pakistano per il reato di “furto aggravato”, poiché sorpreso dopo che si era appropriato maldestramente di 6 bottiglie di superalcolici, per un valore di 80 euro, asportate dagli scaffali del “supermercato “Ipercoopnel centro commerciale Setteponti. Le bottiglie erano state trovate dai Carabinieri, prontamente allertati e giunti sul posto, all’interno dello zaino dello straniero, fermato e controllato dopo che lo stesso aveva superato le casse di pagamento. L’intera refurtiva era stata riconsegnate alla direzione del negozio.

L’arrestato, già noto alle forze di polizia, era stato quindi accompagnato presso il Comando Compagnia di Arezzo e dopo gli accertamenti di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, era stato liberato, in quanto al momento non ricorrevano particolari esigenze cautelari.

Dopo poche ore, poco prima della mezzanotte sempre di sabato, un’altra pattuglia di Carabinieri della Sezione Radiomobile ha sorpreso il medesimo pakistano all’interno del negozio di fiori davanti al cimitero monumentale di Arezzo, dove si era introdotto dopo aver forzato la porta d’ingresso. In questo caso aveva trafugato dalla cassa la somma contante di dieci euro, denaro recuperato e restituito al proprietario. Anche in tale circostanza è scattato l’arresto per “furto aggravato con l’aggravante della reiterazione” e lo straniero è stato trattenuto nella camera di sicurezza del Comando Arma in attesa delle decisioni della Procura. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno