Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:58 METEO:AREZZO13°28°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 17 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte e la crisi elettorale dei Cinquestelle. Ma che c’entra il governo Draghi?

Cultura giovedì 29 settembre 2022 ore 08:00

Arte e risparmio energetico con Zero Spreco

C'è anche Aisa Impianti a "COLORArte", iniziativa di ToscanAbile. Il riciclo nelle opere dell'estro come anche a tavola



AREZZO — Zero Spreco” dalla parte dei consumi intelligenti, anche in cucina, e dell’impegno sociale al servizio di adulti e ragazzi. C’è anche Aisa Impianti s.p.a infatti a “COLORArte, sinergie arte e riuso 2022”, iniziativa di ToscanAbile, associazione per ragazzi con disabilità che ha scelto l’arte e la bellezza come mezzo di incontro, partecipazione e inclusione.

In programma fino al 2 ottobre presso la sede della Fraternità dei Laici, in Piazza Grande, tra le iniziative come la mostra di dipinti e opere con materiali di recupero del laboratorio creativo AmicoLAB, esposte per tutta la durata dell’evento e che saranno messe in vendita all’asta il prossimo 25 novembre in occasione della Giornata Internazionale contro al violenza sulle donne, ci sarà anche un workshop il 30 settembre sul tema del riuso alimentare.

Un’intera giornata per parlare di risparmio energetico e di materie prime soprattutto in cucina: dalle 10 alle 12 di venerdì 30, la nutrizionista Barbara Lapini incontrerà i bambini della scuola materna e primaria delle Suore Stigmatine di Sant’Agostino. Dopo la visita della mostra d’arte, si immergeranno nella filosofia dello “zero spreco”, attraverso la corretta conservazione dei cibi ed il loro uso consapevole. Alle 17.30, sempre nei locali della Fraternità, Barbara Lapini terrà il workshop per gli adulti: sarà un incontro più strutturato, in cui verrano mostrate tecniche e consigli di risparmio in cucina, da come si mantiene il frigo all’uso corretto degli elettrodomestici più comuni, all’insegna del consumo ottimale di energia. Senza sprechi.

“Cucinare risparmiando energia significa anche fare zero spreco a livello alimentare. Che si evita fin dalla spesa. Deve essere consapevole, fatta con la lista, e mai influenzata dalle offerte che ci spingono ad acquistare cibi che poi saranno consumati in eccesso oppure gettati via -ha spiegato Barbara Lapini. Anche cucinare si può fare senza sprechi energetici con alcune accortezze, come l’uso del forno a microonde, l’uso del sottovuoto, o la lavastoviglie a meno carico che può essere utilizzata come strumento di cottura per alimenti a bassa cottura che posso consentirlo. Parleremo anche di alimenti recuperabili, il riutilizzo di bucce e scarti, spesso salutarti proprio dal punto di vista nutrizionale”.

“Quest'anno ColorARTe 2022 tocca anche i temi dell'ambiente e dell’energia- ha detto Salvatore Mauro, presidente di ToscanAbile. Proponiamo anche l'Arte come metodo per produrre nuove cose facendo ridurre i volumi di oggetti destinati allo smaltimento. Le sinergie sul territorio sono per noi molto importanti e permettono di migliorare il contesto sociale ed ambientale nel quale tutti viviamo, soprattutto per le persone con difficoltà che possono così trovare una loro più adeguata collocazione sociale”.

“Noi di Zero Spreco ci siamo sempre quando si parla di energia, perché siamo un produttore di energia sul territorio e ci mettiamo in gioco quando c’è da informare e sensibilizzare utenti e cittadini- ha detto Marzio Lasagni, direttore generale di Aisa Impianti s.p.a. Con l’energia prodotta dalla centrale a recupero totale serviamo 20 mila abitanti ma se i consumi fossero ridotti ne potremo servire molti di più. Se ognuno facesse un piccolo sforzo, la produzione di energia nazionale non dico sarebbe sufficiente al fabbisogno, ma sicuramente si ridurrebbe l’importazione, cosa molto importante in un periodo così complesso”.

L’ingresso a tutti gli eventi e al workshop è gratuito. Tutti sono invitati a partecipare


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno