Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:47 METEO:AREZZO14°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 22 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Letizia Moratti balla e canta con Ivana Spagna sulle note di «The Best»

Sport venerdì 21 maggio 2021 ore 13:00

Biglietti virtuali, consegnate le donazioni

Cinque associazioni aretine hanno beneficiato del ricavato della prevendita organizzata da Orgoglio Amaranto e società prima di Arezzo-Ravenna



AREZZO — Sono stati consegnati questo pomeriggio i cinque assegni con il ricavato della prevendita dei biglietti virtuali per Arezzo-Ravenna, ultima gara giocata tra le mura amiche dal Cavallino Rampante. L'iniziativa era stata realizzata in collaborazione tra Orgoglio Amaranto, la società e i gruppi della curva “Minghelli”, ed ha permesso di donare a cinque associazioni 1500 euro a testa.

A beneficiarne sono stati l’Aisla sezione di Arezzo, la Misericordia di Arezzo, la Caritas Diocesana di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, il Circolo Oasi di Chiani e l’ASP Fossombroni. I rappresentanti sono stati ricevuti sul terreno del “Comunale”, a pochi metri dalla Curva Sud “Lauro Minghelli”, dall'Amministratore Delegato della S.S. Arezzo Sabatino Selvaggio e dal Presidente di Orgoglio Amaranto Stefano Farsetti, insiemi ad alcuni membri del Direttivo del comitato.

“Abbiamo voluto aiutare tutte associazioni che fossero legate al territorio, a noi del comitato OA e alla S.S. Arezzo - ha detto il Presidente di OA Stefano Farsetti - l’Aisla, ad esempio, ricorda la nostra bandiera Lauro Minghelli. Con la Misericordia abbiamo collaborato e stiamo continuando a collaborare per dei progetti. C’è la Caritas, che mai come quest’anno ha dovuto far fronte a molte esigenze. Il Circolo di Chiani, molto legato ai ragazzi della Curva Sud e di conseguenza molto presente nella vita della Curva. E per concludere c’è la Casa Pia, con cui abbiamo un rapporto molto stretto, soprattutto con il suo direttore. È la passione delle persone – prosegue Farsetti - che manda avanti tutto questo. E la città di Arezzo si è dimostrata ancora una volta gentile e generosa. Per noi è stato un ottimo risultato e siamo felici di aver aiutato alcune realtà aretine”.

“È stata raccolta una bella cifra e dobbiamo ringraziare soprattutto i ragazzi della Curva per l’iniziativa e l’organizzazione – ha detto l’AD Sabatino Selvaggio, che ai rappresentanti delle associazioni ha regalato delle maglie ufficiali della stagione appena conclusa - il merito è tutto loro, noi abbiamo solo fatto da filtro con le associazioni. Un’iniziativa lodevole che spero possa essere riproposta con lo stadio pieno quanto prima”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno