Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO12°26°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 16 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
G7 in musica: Bocelli canta 'Nessun dorma', Biden chiude gli occhi, Meloni si scatena nel ballo

Politica venerdì 26 marzo 2021 ore 13:23

Caos prenotazione vaccini, interrogazione urgente

Simon Pietro Palazzo, capogruppo "OraGhinelli" in Comune

Il gruppo Consiliare "OraGhinelli" chiede all'assessore alla sanità Tanti di interfacciarsi con Asl e Regione al fine di relazionare sulla situazione



AREZZO — Prenotazione vaccini: questo è il dilemma. Molti cittadini lamentano l'impossibilità di accesso ai sistemi informatici messi a disposizione dalla Regione. Come abbiamo scritto in articolo collegato, appena è stata aperta l'agenda di prenotazioni per le persone fragili il portale è andato offline a causa dei tanti accessi in simultanea e quando è ripartito le dosi a disposizione erano terminate. Ma non solo. Alcuni cittadini lamentano che il sistema di prenotazioni non permette di individuare né una data e neppure un codice di priorità. Senza dimenticare il tema degli over 80 che, come è stato reso pubblico anche dalla stampa nazionale, vede la Toscana agli ultimi posti in Italia per anziani vaccinati.

Insomma un bel problema. Così il gruppo Consiliare "OraGhinelli", dopo aver ricevuto molte segnalazioni da parte di cittadini esasperati, ha presentato un'interrogazione urgente all'assessore alla sanità del Comune di Arezzo.

Ciò che viene chiesto a Lucia Tanti è quello di intraprendere ogni forma di dialogo con Asl e Regione Toscana al fine di ottenere debite spiegazioni in merito ai disservizi e ritardi lamentati dai cittadini e di approfondire come la Sanità regionale intenda procedere per una gestione migliore delle prenotazioni per i vaccini.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno