QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
AREZZO
Oggi 19°21° 
Domani 15°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 17 settembre 2019

Cultura giovedì 02 marzo 2017 ore 18:05

Arezzo capitale della matematica per un giorno

La palestra dell’ITIS Galileo Galilei sarà teatro della fase interregionale della celebre sfida matematica promossa dall’Università di Bologna



AREZZO — All’ITIS Galileo Galilei di Arezzo la matematica è ormai di casa. Domani, venerdì 3 marzo, l’istituto tecnico aretino ospiterà infatti la Gara Interregionale delle Olimpiadi della Matematica 2016/2017, la storica sfida a squadre che vede ogni anno coinvolti numerosi istituti e licei di tutta la penisola, pronti a sfidarsi a suon di numeri e formule. Dalle ore 15 alle ore 17 la palestra della sede centrale dell’istituto (via Dino Menci, 1) diventerà uno dei teatri di questa prima fase distrettuale da cui usciranno gli istituti che partiranno alla volta di Cesenatico, dove i prossimi 6 e 7 maggio, si terranno le Finali Nazionali. Un’esperienza che i giovani matematici del Galilei hanno già vissuto lo scorso anno quando, classificandosi terzi nella competizione regionale (unico istituto tecnico toscano contro uno stuolo di licei), hanno potuto confrontarsi con studenti e realtà provenienti da tutta Italia.

“Siamo orgogliosi di poter ospitare una manifestazione del calibro delle Olimpiadi della Matematica nel nostro istituto- spiega Emanuela Caroti, dirigente scolastico dell’ITIS Galileo Galilei.- Gare di questo tipo sono ottime occasioni per i nostri studenti di mettersi in gioco ed affinare le proprie capacità di lavorare in team. Inoltre l’organizzazione di questa fase distrettuale mostra l’attenzione che il nostro istituto rivolge al mondo scientifico e alle iniziative ad esso legate; un trend che traspare anche dai positivi risultati ottenuti dai nostri alunni nelle prove INVALSI, nell’ambito delle quali il nostro istituto si colloca sopra la media nazionale e sopra quella del centro-Italia.”

Promosse dall’Università degli studi di Bologna in collaborazione con UMI (Unione Matematici Italiani), le Olimpiadi della Matematica vedranno protagoniste ad Arezzo venti squadre, formate da sette studenti ciascuna, provenienti dai licei e dagli istituti di tutta la Toscana e dell’Umbria. Il format prevede uno stimolante test da svolgere in due ore: ventiquattro problemi che spaziano in tutte le branche della disciplina matematica, dall’algebra alla geometria passando per la logica e il calcolo della probabilità. Tra i team pronti ai nastri di partenza si presentano anche due squadre dello stesso Galilei, composte da studenti delle classi seconde, terze, quarte e quinte del tecnico aretino. Ma se una avrà l’onore di giocare in casa, per regolamento l’altra affronterà la stessa gara presso il Liceo Volta di Colle Val D’Elsa.



Tag

Il bambino caduto dal balcone a Lodi: ecco come Angel lo ha salvato | Video

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità