Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:22 METEO:AREZZO11°13°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 29 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La protesta degli NCC: strappano il contratto e insultano Salvini. «Con questo ti ci pulisci il...»

Attualità lunedì 29 marzo 2021 ore 13:54

Cas a disposizione per le vaccinazioni anti Covid

Per Roberto Barone in questo momento di stop all'attività possono diventare ulteriori spazi per la somministrazione. E si rivolge a Comune ed Asl



AREZZO — La battaglia al virus va avanti su tutti i fronti. Ed anche i Centri di Aggregazione Sociale “Colle del Pionta” e “Quarata”, che ad Arezzo aderiscono all’associazione nazionale ANCeSCAO, si dichiarano pronti a dare il loro sostegno per favorire la campagna vaccinale anti Covid.

"La crisi sanitaria, nonché sociale ed economica che sta interessando tutti i cittadini e tutti i settori economici, ha colpito anche i Centri di Aggregazione Sociale di Arezzo nella loro ragione essenziale di essere, l’aggregazione sociale. In questo contesto, che ci vede praticamente inattivi nel rispetto dei vigenti divieti per contrastare la pandemia, c’è comunque la possibilità di essere utili, anche se in maniera inusuale, alla collettività" spiega il presidente del Cas del Pionta, Roberto Barone.

"Tenuto conto che i nostri due centri, insieme con gli altri disponibili, offrono il vantaggio di essere variamente distribuiti nel territorio comunale, interessando centro città, periferie e frazioni, sottoponiamo alla valutazione del Comune e della Asl di cogliere l’opportunità dell’utilizzo dei locali a noi concessi in comodato gratuito, al fine di creare dei nuovi punti vaccinali che possano maggiormente venire incontro ai cittadini, riducendo i loro spostamenti. I nostri due centri, come tanti altri, dispongono di locali con i requisiti dell'ampiezza, che consentirebbe di ospitare più postazioni vaccinali, della buona areazione e di entrate ed uscite distinte, nonché di uno spazio osservazione vaccinati, che da parte nostra riteniamo possano essere sufficienti per garantire la somministrazione in sicurezza" termina Barone.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno