Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:AREZZO20°35°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Cronaca martedì 19 aprile 2022 ore 20:15

Provoca due incidenti in auto poi se ne va a piedi

Denunciato per omissione di soccorso un uomo di 42 anni. Rintracciato dai carabinieri dopo il secondo sinistro, poco distante e ferito



AREZZO — Provoca un incidente e si allontana a piedi, lasciando in strada la propria utilitaria danneggiata. Poco prima aveva fatto la stessa cosa in un analogo sinistro. E' accaduto nel giorno di Pasquetta nei pressi di Alberoro prima e San Zeno poi, subito dopo pranzo. Aretino di 42 anni denunciato dai carabinieri per "omissione di soccorso, fuga ed omissione di soccorso a seguito di incidente e per rifiuto di sottoporsi agli accertamenti".

Infatti, l'uomo, dopo lo schianto se ne è andato senza motivo. I carabinieri, allertati dalla centrale, lo hanno individuato poco distante dal luogo dell'ultimo incidente. Aveva ferite al volto e alle braccia e per questo lo hanno fatto portare da un'ambulanza al pronto soccorso dell'ospedale cittadino. Ma una volta in nosocomio ha rifiutato di sottoporsi agli accertamenti medici per valutare se avesse assunto droga o alcol.

Le indagini dell'Arma hanno infine portato a scoprire che il 42enne poco prima dell'incidente a San Zeno era rimasto coinvolto nell'altro sinistro con feriti ad Alberoro e anche in questo caso si era allontanato senza prestare soccorso.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno