Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:AREZZO19°36°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 31 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Crolla a peso morto alle parallele: Simon Biles spiega i «twisties» con un video su Instagram

Spettacoli domenica 13 settembre 2020 ore 07:00

Concerto polifonico alla chiesa di San Michele

L'appuntamento è organizzato dalla Fondazione Gudo d'Arezzo e si terrà martedì 15 settembre



AREZZO — Musica polifonica in scena: martedì 15 settembre alle 21 la Chiesa di San Michele ospita un concerto straordinario che vede protagonista il complesso vocale danese “Musica Ficta”, diretto dal maestro Bo Holten. L'evento è organizzato dalla Fondazione Guido d'Arezzo con un ricco programma che prevede l’esecuzione di madrigali di Claudio Monteverdi, Luca Marenzio, Carlo Gesualdo, Johann Grabbe, Heinrich Schütz, John Wilbye e Thomas Weelkes.

Grazie a un finanziamento del governo danese, i “Musica Ficta”, hanno scelto il territorio aretino e in particolare il castello di Gargonza, come sede per studiare e perfezionare il repertorio riguardante il madrigale italiano. Un luogo perfetto per approfondire una forma musicale tipica del Rinascimento italiano che ha visto i massimi compositori dell'epoca, vestire di note i testi dei più grandi poeti, da Petrarca al Tasso.

Il concerto fa parte del Guidoneum Festival, l'attività concertistica che la Fondazione Guido d'Arezzo svolge annualmente in ambito corale e si inerisce nel quadro delle manifestazioni sostitutive del Concorso Polifonico Internazionale, manifestazione che da ormai 67 anni, ogni estate richiama ad Arezzo ensemble corali e del da tutto il mondo e che quest’anno è stata cancellata a seguito dell’emergenza sanitaria.

Ingresso libero fino a esaurimento posti. L’accesso sarà consentito secondo le normative Covid.

I Musica Ficta sono Ann-Christin W. Ingels (soprano), Hanna Kappelin (soprano), Christine Nonbo (soprano), Eva Wöllinger-Bengtson (alto), Daniel Carlsson (counter), Tobias Aabye Dam (tenore), Josef Hamber (tenore), Lauritz Jakob Thomsen (baritono) e Rasmus Kure Thomsen (basso). Bo Holten è il direttore.

Il complesso vocale è stato creato a Copenhagen nel 1996 dal compositore e direttore Bo Holten. Il gruppo lavora esclusivamente su progetti a tema ed è specializzato nella antica musica vocale, sia la polifonia rinascimentale sia i madrigali, e nella musica medievale.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono 40 i casi odierni e di questi 15 nel capoluogo. Positivi in tutte le vallate. Eseguiti poco meno di 600 tamponi. Due i ricoverati al "San Donato"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità