Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:AREZZO20°35°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Attualità lunedì 13 dicembre 2021 ore 11:41

Confartigianato Trasporti, Sensi nel nazionale

Il presidente aretino entra a far parte del direttivo italiano. Momento complesso per l'intero settore e tante le tematiche future



AREZZO — Confartigianato Arezzo acquisisce una posizione di rilievo a livello nazionale anche in Confartigianato Trasporti, con l’ingresso nel Direttivo Nazionale del presidente del segmento locale Marco Sensi.

Questa definizione degli incarichi è avvenuta nel corso della recente Assemblea congressuale di Confartigianato Trasporti. Sono stati infatti rinnovati i vertici dell’Associazione: Amedeo Genedani è stato confermato e quindi rieletto alla presidenza per il prossimo quadriennio. Lo affiancheranno i vicepresidenti Stefano Boco, Claudio Riva, e Roberto Tegas.

I compiti che aspettano il rappresentante di Confartigianato Trasporti Arezzo, Marco Sensi, nel suo ruolo nazionale, sono davvero di rilievo, visto il momento complesso che riguarda il settore del trasporto sia persone, sia merci, alle prese, come ha sottolineato la stessa Bellanova nel suo intervento all’Assemblea, con temi quali l’innovazione, la formazione e l’abbattimento dei costi.

Per questo i vertici nazionale di Confartigianato Trasporti saranno chiamati ad un confronto costante con il Governo, affinché gli artigiani e le piccole imprese del settore siano pienamente coinvolti nei progetti del Pnrr e siano attuate quelle riforme, dal fisco alla burocrazia, dal credito alla giustizia civile, indispensabili per consentire alle imprese di uscire dalla crisi e agganciare la ripresa. “Questo impegno – sottolinea il presidente nazionale di Confartigianato Granelli – esige da parte di tutte le componenti del nostro Sistema Confartigianato massima condivisione e piena responsabilità”.

La sburocratizzazione degli iter procedurali è un altro fronte di impegno indicato da Bellanova, così come lo sono le misure per contrastare il dumping sociale e tutelare le imprese dalla concorrenza sleale, o l’attuazione del regolamento Ue sui tempi di guida e di riposo e la questione dell’uso del cronotachigrafo. Proprio su questi aspetti, Confartigianato Trasporti è stata convocata a breve ad un tavolo tecnico al Ministero.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno