Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:AREZZO21°38°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 19 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, l'inseguimento e il furto dell'orologio nell'hotel di lusso
Milano, l'inseguimento e il furto dell'orologio nell'hotel di lusso

Attualità mercoledì 22 dicembre 2021 ore 19:50

Contagio in aumento, la Asl corre ai ripari

Antonio D'Urso, direttore generale Asl

Provvedimenti per dare risposte immediate in questa fase della pandemia. Aumentano i vaccini, il numero dei tamponi fatti e potenziato il tracciamento



AREZZO — Siamo in una fase molto delicata della pandemia. Di giorno in giorno aumenta il numero di contagiati e così la Asl si è immediatamente attivata per dare risposte certe e tempestive ai cittadini che chiedono sicurezza. 

Tamponi l’Azienda ha disposto l’aumento del 56 per cento degli appuntamenti prenotabili sul portale regionale su prescrizione medica, portando il totale settimanale a 26.515. Gli appuntamenti saranno articolati su sette giorni e anche nel pomeriggio, in collaborazione con le associazioni di volontariato.

Vaccinazioni – Aumenta l’offerta dell’Azienda Usl Toscana sud est, come richiesto dalla Regione Toscana, passando da 30.295 a 32.200 appuntamenti prenotabili sul portale a partire dalla prossima settimana.Vaccinazioni pediatriche – Sempre dalla prossima settimana, le vaccinazioni per la fascia d’età 5-11 anni saranno incrementate di 1.650 dosi a settimana, passando da 700 a 2.350. I nuovi appuntamenti saranno prenotabili nelle prossime ore.

Tracciamento – Il personale della centrale di tracciamento a partire da domani, giovedì 23 dicembre, è incrementato di 33 unità, passando da 48 a 81 unità. 

“L’impennata dei contagi degli ultimi giorni ci ha spinto a rimodulare alcuni servizi di immediato impatto, come l’effettuazione dei tamponi e il tracciamento, che sono stati sottoposti a un considerevole aumento delle richieste – afferma Antonio D’Urso, direttore generale dell’Asl Toscana sud est –. Da qui il considerevole aumento degli appuntamenti disponibili per effettuare i tamponi e il consistente innesto di nuovo personale per l’attività della centrale di tracciamento, dislocato in gran parte ad Arezzo ma anche a Grosseto e Siena. Aumentiamo anche l’impegno sul fronte delle vaccinazioni, sia per gli over 12 sia per la fascia pediatrica 5-11 anni: rinnovo quindi l’invito a cogliere l’opportunità di vaccinarsi, la disponibilità di dosi è ampia e questa rimane la via prioritaria per contrastare la diffusione del virus”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno