Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:21 METEO:AREZZO10°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trento, fischi e striscioni degli ambientalisti contro Salvini. Il ministro: «Voi volete le auto elettriche prodotte in Cina dove bruciano il carbone»

Attualità giovedì 05 marzo 2020 ore 10:37

Coronavirus, sono 4 i casi nell'aretino

Riscontrata positiva anche la moglie dell'imprenditore casentinese. Ad ora i contagi accertati in provincia sono a Pergine, due a Poppi e Castelfranco



AREZZO — I casi di Coronavirus, nella provincia di Arezzo, sono saliti a quattro.
Il primo caso accertato è stato lunedì scorso, con una donna di 42 anni residente a  Pergine. Martedì il Covid-19 è stato riscontrato in un 64enne di Poppi. Ieri sera anche il tampone effettuato alla moglie del casentinese ha dato esito positivo. Stamani, poi, la notizia del contagio di uomo di Castelfranco, che si trova in stato di quarantena assieme alla madre e sotto attenta osservazione da parte del personale sanitario specializzato.

Nel frattempo le condizioni dell'imprenditore di Poppi si sono aggravate ed è stato trasferito in Rianimazione dal reparto di Malattie Infettive dove attualmente si trova ricoverata la moglie.

Attualmente, specialmente nelle zone dove sono stati riscontrati casi di contagio in provincia, non si sono verificati altri eventi rilevanti ma i sindaci e la Regione invitano tutta la popolazione a tenere alta la guardia.

A tal proposito, il Governatore della Toscana, Enrico Rossi, rivolgendosi ai cittadini ha dato tre consigli per proteggersi dal contagio:
"Se hai febbre, raffreddore o altri sintomi influenzali, stai a casa e chiama il tuo medico curante o il pediatra di famiglia; devono essere reperibili telefonicamente 7 giorni su 7, dalle 8 alle 20.
Evita luoghi affollati, se possibile, e mantieni almeno un metro di distanza dalle altre persone.
Lavati più volte al giorno le mani, per almeno 60 secondi".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno