Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO12°26°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 13 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Medioriente, nave attaccata vicino a Stretto di Hormuz: sospetti sull'Iran

Sport domenica 26 febbraio 2023 ore 17:00

Arezzo cuore e coraggio, tre punti pesanti

Gol vittoria del giovane Cantisani: tre punti fondamentali sul campo del Ponsacco. Partita preparata alla perfezione da Indiani e Pianese a due punti



AREZZO — MOBILIERI PONSACCO – AREZZO 0 – 1 (0–0)

74’ Cantisani

Una battaglia sportiva che ricorda partite epiche di altri tempi quella giocata sul campo del Ponsacco. Un Arezzo vittorioso porta a casa 3 punti fondamentali per la classifica.

La partita giocata sul campo del Ponsacco ha regalato a mister Indiani la consacrazione di una squadra matura e pronta a dare tutto in campo con ogni forza, senza far venire meno il coraggio pur di raggiungere il risultato finale da conquistare a fine stagione.

Il campo al limite dell’impraticabilità a causa della tantissima pioggia e il vento non permettono di giocare a calcio: servono allora cuore e coraggio, che i giocatori amaranto non hanno mai fatto mancare dall’inizio alla fine.

Vittoria meritata e preziosissima per la squadra amaranto, che a nove giornate dalla fine del campionato consolida il primato solitario. La Pianese non molla resta a due lunghezze ma l’Arezzo di oggi sarà difficile da fermare per tutti.

- 90’+5 E’ finita, l’Arezzo espugna anche il campo di Ponsacco. Vittoria pesantissima per le sorti di questo campionato.

- 90’+3 OCCASIONE AREZZO. Cantisani ancora lui entra in area e prova a piazzarla sul secondo palo, vola Sbrana che respinge.

- 90’+2 Tanto cuore amaranto in questi ultimi minuti di recupero per difendere il vantaggio.

- 90’ Sono 5’ i minuti di recupero concessi dal direttore di gara Striamo.

- 88’ Due minuti al termine del tempo regolamentare poi solo recupero. Arezzo che difende con le unghie la rete del vantaggio siglata da Cantisani al 74’.

- 85’ Ultimo cambio Ponsacco. Bertolini dentro al posto di Bardini.

- 83’ Non ce la fa il portiere del Ponsacco Pagnini costretto a lasciare il campo per infortunio al suo posto entra Sbrana.

- 80’ Infortunio per il portiere Pagnini del Ponsacco. Ne approfittano le due panchine, Indiani manda in campo Pretato al posto di Settembrini mentre Bozzi sostituisce Rossi e Martucci al loro posto dentro Calvigioni e Macchi.

- 76’ Gol pesantissimo quello realizzato da Cantisani mandato in campo pochi minuti prima da Indiani. Meritato il vantaggio dell’Arezzo, anche nel secondo tempo ha spinto molto per cercare il gol.

- 74’ GOOOOOLLLLLLL AREZZO. CANTISANI proprio lui l’ultimo entrato in campo la sblocca a quindici minuti dal termine. Scambio al volo tra i giocatori amaranto palla in area per Cantisani che supera Pagnini.

- 69’ Doppio cambio per Indiani. Fuori Pericolini e Pattarello entrano Cantisani e Lazzarini.

- 67’ La squadra amaranto costantemente in avanti alla ricerca dell’occasione giusta per sbloccare la gara.

- 60’ PERICOLO PER L’AREZZO. Grande botta da fuori di un giocatore del Ponsacco la palla esce di pochissimo.

- 56’ OCCASIONE AREZZO. Gran tiro da fuori e palo esterno a portiere battuto da parte di Settembrini. Arezzo sfortunatissimo in questa occasione.

- 54’ Un cambio anche per mister Bozzi che manda in campo al posto di Bellucci il bomber Nieri che va a posizionarsi al fianco di Mencagli. Sono venti le reti realizzate dalle due punte.

- 50’ In questi primi minuti di gioco il Ponsacco sembra essere più convinto cercando soluzioni offensive affidate alle sgroppate di Mencagli.

- 46’ Si riparte con un cambio tra le fila amaranto. Indiani manda in campo Foglia al posto di Persichini.

Primo tempo. Risultato fermo sullo 0-0 tra Ponsacco e Arezzo, gli uomini di Indiani hanno giocato i primi 45’ di gioco con la mentalità giusta lottando su ogni palla provando a stringere i padroni di casa nella loro metà campo per gran parte della gara. Il terreno di gioco e le condizioni meteo non permettono di giocare, le squadre si affidano a lanci lunghi verso l’area di rigore. Il Ponsacco mai pericoloso al tiro una sola volta con Lizzi. Nel secondo tempo servirà la stessa intensità di gioco messa in campo nella prima frazione, per il trio d’attacco amaranto è difficile creare occasioni, i calci piazzati possono essere decisivi.

- 45’+2 Termina qui il primo tempo tra Ponsacco e Arezzo.

- 45’+1 Settembrini in acrobazia al tiro palla alta sopra la traversa.

- 45’ Concessi 2’ di recupero.

- 43’ OCCASIONE AREZZO. Damiani al limite dell’area serve Gucci la punta amaranto dal vertice esterno dell’area piccola la manda sull’esterno della rete.

- 38’ Sono sempre le maglie amaranto a cercare di fare la partita senza riuscire per il momento a trovare lo spunto per sbloccare la partita.

- 30’ Il Ponsacco conquista il suo primo corner palla messa fuori area dalla difesa amaranto. Tra il Ponsacco attenzione al bomber Mencagli sempre pericoloso quando i padroni di casa lanciano palla lunga verso di lui.

- 25’ Lanci lunghi per trovare spazio in avanti o l’errore dell’avversario, si lotta sul terreno di gioco dove non è possibile fare tre passaggi consecutivi viste le sue condizioni. Tifosi amaranto posizionati dietro la curva del Ponsacco sotto la pioggia dal 1’ di gioco non hanno mai smesso di sostenere il Cavallino.

- 23’ Ponsacco. Ci prova Lizzi che riceve in area sulla sinistra il suo tiro esce alla destra di Trombini.

- 18’ Gol annullato all’Arezzo. Pattarello dalla distanza su punizione calcia fortissimo, il portiere non trattiene palla mandata in rete da un giocatore amaranto ma il direttore di gara fischia per fuorigioco.

- 14’ Punizione a favore dell’Arezzo dalla trequarti la palla rimbalza in area nessuno ci arriva e sfila sul fondo. Gli episodi possono essere determinanti.

- 13’ Per quello che si può fare sul terreno di gioco la squadra amaranto prova a comandare la gara portandosi nella metà campo del Ponsacco ma il terreno impedisce ogni possibilità di trama di gioco.

- 5’ Campo ai limiti della impraticabilità di gioco è impossibile giocare la palla, tanta pioggia e vento, i giocatori amaranto nei primi minuti hanno il giusto approccio alla gara lottando su ogni pallone.

- 4’ Prima occasione amaranto su calcio di punizione calciato da Pattarello, la palla esce di poco alla sinistra di Pagnini.

- 3’ Arezzo con maglia amaranto e calzoncini neri i padroni di casa con il completo bianco.

- 1’ Inizia la gara tra Ponsacco e Arezzo, bruttissimo il fondo del terreno non solo per la tanta pioggia.

Arezzo in trasferta a Ponsacco, una partita come annunciato alla vigilia dall’allenatore Paolo Indiani che non potrà essere giocata di fioretto ma servirà mostrare cuore muscoli in un campo difficile come quello della squadra pisana. Difesa con Risaliti e Polvani coppia centrale mentre sugli esterni si posizionano Pericolini e Poggesi. A metà campo accanto a capitan Settembrini troviamo Damiani che rientra dal primo minuto al suo fianco Castiglia. In attacco Gucci rientra dopo il turno di squalifica con lui Persichini, non ce la fa Gaddini al suo posto Pattarello.

Il Tabellino

Mobilieri Ponsacco (4-3-1-2): 1 Pagnini (83’ Sbrana); 2 Lici, 5 Marcucci (80’ 14 Macchi), 6 De Vito, 3 Rossi (80’ 17 Calvigioni); 4 Fratini, 7 Marcucci, 8 Bardini (85’ 20 Bertolini); 10 Remorini; 9 Bellucci (54’ 19 Nieri), 11 Mencagli. A disp.: 13 Patronelli, 15 Zaccagnini, 16 Turini, 18 Calosi. All.: Francesco Bozzi.

Arezzo (4-3-3): 1 Trombini; 23 Pericolini (69’ 19 Cantisani), 4 Risaliti, 6 Polvani, 15 Poggesi; 8 Settembrini (80’ 3 Pretato), 18 Damiani, 21 Castiglia; 9 Persichini (46’ 24 Foglia), 28 Gucci, 10 Pattarello (69’ 17 Lazzarini). A disp.: 22 Viti, 7 Convitto, 14 Arduini, 16 Bramante, 20 Zona. All.: Paolo Indiani.

Arbitro: Stefano Striamo della sezione di Salerno (Meraviglia-Pignatelli).

Rete: 74’ Cantisani.

Note: spettatori 300 circa, angoli 1-4. Recupero: pt. 2’, st. 5’.

Paolo Nocentini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno