Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:AREZZO18°37°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 25 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Paura sull'autostrada: la grandine è così forte che rompe il parabrezza
Paura sull'autostrada: la grandine è così forte che rompe il parabrezza

Attualità martedì 02 marzo 2021 ore 08:00

Daniel Cassioli apre il Festiva dell'Inclusione

Mercoledì 3 marzo a partire dalle 9,30. Spazio anche alla Poti Pictures e alla cooperativa Diesis Tetrango. Iniziativa promossa dall'Università



AREZZO — Daniel Cassioli, il grande sciatore nautico paralimpico, campione del mondo per ben 25 volte, sarà l'ospite che aprirà il Festival dell'inclusione, organizzato online dal Dipartimento di Scienze della formazione, scienze umane e della comunicazione interculturale dell'Università di Siena, con sede ad Arezzo. 

Domani, mercoledì 3 marzo, dalle 9,30, dialogherà con il campione, nello spazio che il Festival dedica allo sport insieme ai docenti e ai ricercatori universitari, il giornalista Francesco Caremani.

Al Festival parteciperanno anche Daniele Bonarini e Sara Borri, regista e psicologa della Poti Pictures, la prima casa di produzione cinematografica di carattere sociale, che realizza cortometraggi e lungometraggi coinvolgendo persone con disabilità. 
Dopo lo sport e il cinema, il Festival dedicherà spazio anche al teatro con la partecipazione della cooperativa Diesis Teatrango, che vedrà Piero Cherici in dialogo con Giampiero Cesari, già direttore del Dipartimento di Salute mentale di Arezzo. 

“Nelle strategie d'inclusione – spiegano le ricercatrici del Dipartimento di Scienze dell'Educazione dell'Università di Siena Laura Occhini, Alessandra Romano e Nicolina Bosco - è sempre più necessario allargare la prospettiva oltre l'ambiente familiare, scolastico e lavorativo e creare network territoriali tra i vari soggetti coinvolti per superare lo schema assistenziale. Il Festival dell'Inclusione che abbiamo voluto promuovere si proietta in questa prospettiva: l'Università diventa luogo di sperimentazione e spazio di confronto per quelle realtà che lavorano quotidianamente scommettendo sulla ricerca di nuovi modelli”.

Per le iscrizioni e per altre informazioni sulla diretta streaming aperta a tutti si può consultare il sito del Dipartimento universitario di Scienze della formazione all'indirizzo www.dsfuci.unisi.it/it/eventi/festival-dellinclusione-2021.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno