Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO11°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 26 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Massimo Bernardini lascia 'Tv Talk', il saluto e l'addio commosso: «Devo andare, mia moglie mi aspetta»

Attualità sabato 16 luglio 2016 ore 10:00

Danni al palasport, l'appello della Sba

Ad un mese dal termine dei lavori effettuati dalla società con un ingente investimento, il maltempo ha rovinato la struttura sportiva



AREZZO — La tromba d'aria che si è abbattuta su Arezzo, ha causato enormi danni anche al Palasport Estra Mario D'Agata da appena un mese nuova casa della Sba. Dopo tutti i lavori svolti per migliorare l'impianto anche esteticamente, la furia del vento ha letteralmente strappato tutto il tetto che è poi caduto nell'area posteriore del palasport. Sempre nel tetto si sono rapidamente create delle aperture che hanno portato all'allagamento dell’intera superficie del campo da gioco in parquet che a questo punto risulta inagibile e completamente da sostituire. 

Danni anche al nuovo impianto solare-termico appena installato ed alle attrezzature sportive acquistate che facevano parte dei gravosi investimenti che la società ha effettuato dopo essersi aggiudicata il bando di gestione dell'impianto per 10 anni. In pochi minuti tutto il lavoro svolto è stato cancellato, con la dirigenza SBA, ferita dalle avversità, che si trova a dover fare i conti con una nuova programmazione della stagione 2016-2017 che oramai era stata definita, per permettere a tutti gli oltre 350 tesserati di poter usufruire di un Palasport all'altezza degli impegni.

Adesso però è l'inizio di un cammino molto difficile per la SBA, la sistemazione in tempi rapidi del Palasport Estra Mario D'Agata rappresenta infatti un elemento imprescindibile per sostenere gli investimenti che la società ha già effettuato per permettere alla città ed al territorio di riappropriarsi di un impianto le cui potenzialità negli ultimi anni non erano state del tutto sfruttate. 

"Come anticipato già dai dirigenti e tecnici comunali, dal sindaco, dal suo vice e dall'assessore allo sport che ringraziamo per essere prontamente intervenuti a valutare i danni della struttura, sembra si possa parlare solo di alcuni mesi per il ripristino dei danni, pertanto siamo fiduciosi che questo avvenga e che le nostre formazioni possano quanto prima tornare ad utilizzare il Palasport - fa sapere la Sba - Servirà l'appoggio di tutte le componenti dalle istituzioni cittadine e sportive ai semplici sostenitori ed appassionati per superare questo terribile momento che ha messo in ginocchio la società ed è a loro che rivolgiamo un appello a starci vicino per non veder svanire un sogno inseguito da oltre sette anni e che solo un mese fa era diventato realtà, quello di dare una nuova casa ai nostri ragazzi ed un nuovo Palasport alla città ed a tutte le associazioni del territorio".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno