QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
AREZZO
Oggi 10°13° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 20 maggio 2019

Cronaca giovedì 14 luglio 2016 ore 17:09

Maltempo, polizia stradale mobilitata

Oltre sessanta interventi in due ore. Una mamma tratta in salvo con i figli dopo che un albero è caduto sulla loro auto.



AREZZO — Anche la polizia di stato, in sinergia con le altre forze dell''ordine, è stata impegnata ieri ad Arezzo per far fronte alle conseguenze del forte vento e della grandine che si sono abbattuti sulla città, causando scoperchiamenti di tetti e di coperture, sradicamento di alberi, distacco di rami dai tronchi, cedimento di bracci delle gru, allagamenti. 

La polizia ha rinforzato la Centrale Operativa Telecomunicazioni ed ha allestito ulteriori equipaggi per supportare l'impegno delle Volanti già sul territorio. Ed è stato richiesto ausilio anche al Corpo Forestale dello Stato. Oltre sessanta gli interventi effettuati tra le 15 e le 17, e quasi 200 le chiamate al 113, fra cui molte da anziani impauriti e in difficoltà, a cui sono corrisposti altrettanti interventi. Inoltre, sono stati messi in sicurezza decine di luoghi dove si evidenziava un pericolo potenziale, soprattutto per cornicioni e grondaie gravemente danneggiati. Numerosi anche gli interventi per danni provocati dalla caduta di alberi o rami. 

Un equipaggio della Volante in via Trento e Trieste, nel centro di Arezzo, ha soccorso una madre che, con i suoi due bambini, mentre era a bordo della propria auto si è vista cadere addosso un tronco di albero che ha danneggiato solo la vettura: i tre occupanti, in preda al panico, erano immobilizzati. I poliziotti li hanno calmati e portati in salvo fuori dall'auto. Molte le arterie viarie bloccate tra cui il raccordo autostradale su cui era caduto il braccio di una gru operante in un cantiere adiacente alla sede stradale. 

Anche in via Uguccione della Faggiola, via Alessandro dal Borro, via Pietro Nenni, viale dei Carabinieri si sono registrate forti criticità che hanno richiesto la chiusura ed il conseguente dirottamento del traffico veicolare. Il posto di polizia dell'ospedale San Donato ha monitorato il flusso dei feriti, che sono stati 12 tra codici verdi e gialli, solo un codice rosso per un 60enne colpito dal trave di un solaio di un edificio. I poliziotti sono intervenuti anche alla stazione ferroviaria per assistere il personale delle Ferrovie dato che il vento aveva divelto un'ampia porzione della copertura di un edificio all'interno del compresso. Copertura che si è alzata e arrotolata su se stessa.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca