Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:14 METEO:AREZZO11°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 01 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cinema, addio a Paolo Taviani

Attualità sabato 29 ottobre 2022 ore 21:00

Nell'Aretino in 8 mesi 16.473 donazioni di sangue

I centri trasfusionali sono su tutto il territorio e l'invito è a mettersi a disposizione. Perché bisogno ce n'è sempre



AREZZO E PROVINCIA — I centri che accolgono i donatori di sangue durante tutto l’anno sono dislocati in tutta l’area vasta della Asl Toscana sud est. Centri sicuri e presidiati da professionisti, medici ed infermieri in grado di rispondere a tutte le esigenze dei cittadini che si avvicinano alla pratica della donazione.

Lunedì 31 ottobre è in programma la Festa dei centri trasfusionali con iniziative speciali volte a favorire non solo l’accesso ai donatori tradizionali, ma soprattutto ad avvicinare alla donazione nuove persone.
“Nei primi otto mesi del 2022 le donazioni in tutto il circuito della nostra azienda - dichiara Pietro Pantone Direttore Immunoematologia e Medicina Trasfusionale - sono state 31.200 (Arezzo 16.473, Grosseto 8399, Siena 6293 naturalmente in questo caso mancano i dati dell’AOU Senese), un numero in linea con lo scorso anno. E’ importante però ampliare la nostra platea di riferimento perché il bisogno di sangue, ma anche di plasma, è sempre molto alto e poi chi dona può anche tenere sotto controllo la propria salute e compiere un gesto concreto di vicinanza alla propria comunità. Tutti possono donare - conclude Pantone - sia uomo che donna di età compresa tra i 18 e i 70 anni in condizioni di buona salute e con un peso superiore ai 50 chilogrammi. Chi dona per la prima volta può farlo esclusivamente dopo aver effettuato un colloquio preventivo con i medici ed esami di controllo pre-donazione. Vorrei anche cogliere l’occasione per ringraziare tutte le associazioni di volontariato che ci supportano e contribuiscono alla gestione dei donatori”

In provincia di Arezzo tutti i centri sono mobilitati, alcuni semplicemente rafforzando ed ampliando l’apertura altri organizzando allestimenti e piccoli eventi con i Centri Trasfusionali addobbati e la possibilità di regalare ai donatori gadgets e omaggi. Tutte le iniziative sono realizzare assieme alle associazioni AVDS


Provincia di Arezzo
Centro trasfusionale dell'ospedale San Donato di Arezzo (tel. 0575255288).
Centro trasfusionale Casentino - Bibbiena (tel. 0575 568292)
Centro trasfusionale Valdichiana Aretina - ospedale la Fratta di Cortona (tel. 0575639291)
Centro trasfusionale Valtiberina - Sansepolcro (tel. 0575757283)
Centro trasfusionale Valdarno - l'ospedale La Gruccia (tel. 0559106212)


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno