Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:47 METEO:AREZZO16°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 21 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni Europee, Prodi: «Candidatura Schlein ferita per la democrazia» e su Scurati: «Segnali di regime»

Spettacoli lunedì 10 luglio 2023 ore 16:27

Edizione da record per il festival aretino

MEN/GO Music Fest edizione di grande successo appena conclusa con i grandi nomi della musica italiana. Pubblico: affluenza record al parco al prato



AREZZO — Si conclude con grande successo la 19sima edizione di MEN/GO MUSIC FEST: anche quest’anno straordinaria l’affluenza di pubblico a PARCO IL PRATO dal 4 al 9 luglio. Sei giorni con i migliori artisti della scena, un parterre di tutto rispetto con i tour più attesi dell’estate. Dal pop al rock, dal rap al folk fino all’elettronica, al MEN/GO anche in questa edizione c’è stato spazio per tutti i generi musicali con una sola parola d’ordine: trasversalità. È questa la missione del festival aretino: offrire musica per tutti i gusti, creando un luogo di contaminazione e cultura dove tutti – pubblico e artisti - possano sentirsi a casa. E per questo 2023 si può dire che la missione è stata compiuta: boom di presenze al Prato tutte le sere, con il pienone per ogni artista, compreso il gran finale di domenica 9 luglio con Planet Funk e con 9000 biglietti totali venduti per le due uniche serate a pagamento del 7 e dell’8 luglio.

Attraverso la musica e raccogliendo ad Arezzo alcuni tra i più importanti artisti della scena musicale attuale, MEN/GO MUSIC FEST è diventato negli anni, con la collaborazione alle Istituzioni, partner e sponsor dell’evento, un appuntamento fondamentale per la promozione del turismo culturale, ambito ancora tutto da esplorare in Italia.  

Sono quasi trenta gli artisti che si sono alternati sul palco, quest’anno con un giorno in più di musica: MEN/GO MUSIC FEST si è svolto – a differenza degli anni precedenti – dal martedì alla domenica. Martedì 4 luglio a Parco il Prato si sono esibiti: Riverso, Villalba, MWRK, Clavdio e Lovegang 126. Mercoledì 5 è stata la volta di Donïa, Deschema, Le Endrigo, Colla Zio e Rosa Chemical. A tutto rock giovedì 6 con Revue, Canale, Federico Dragogna, Giancane e The Zen Circus. Venerdì 7 il weekend è iniziato con Flame Parade, Coma Cose, Baustelle e Motel Connection aftershow. Sabato 8 è stato il turno di Brina, Brucherò nei Pascoli, Bassi Maestro djset, l’attesissimo Salmo e l’aftershow di Elia Perrone per Klang Club. Domenica 9 luglio hanno chiuso il festival Pandem, Piove., Alan Sorrenti e Planet Funk.

Anche quest’anno è tornata la rassegna MEN/GO CULT, una serie di incontri che per l’occasione hanno trovato una nuova sede presso SUGAR, in Corso Italia 60. Il programma è stato fitto e ha visto l’alternarsi di talk e dj set d’eccezione, con un nuovissimo palco, lo SUGAR STAGE, che ha accolto i grandi nomi del Festival e non solo.

C’è grandissima soddisfazione per questa 19sima Edizione. – afferma Paco Mengozzi, direttore artistico di MEN/GO MUSIC FEST - Numeri record ogni sera, tra i cinquemila per Salmo e la folla che ha riempito il Parco il Prato anche per l’ultima serata con Alan Sorrenti e Planet Funk e poi per Baustelle e Coma Cose, il pienone per Rosa Chemical e per The Zen Circus. Sei serate ricchissime che dimostrano ancora il potenziale della città. Un successo, - continua Mengozzi - che ci sprona a ripartire subito con la progettazione degli eventi per il 2024 e nel dialogo con isitituzioni, sponsor e partner. Siamo molto contenti anche per la nuova area food, con i truck protagonisti, tra eccellenze gastronomiche del territorio e non solo. Infine, straordinario successo anche per gli eventi da SUGAR, a palazzo Lambardi grazie al fantastico supporto di Beppe Angiolini e del suo staff. Il festival cresce e dimostra che si può fare cultura in modo sostenibile e creando indotto turistico ed economico per la città. Ringraziamo tutti i nostri sostenitori e amici e tuti insieme siamo pronti per le prossime sfide.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno