Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO11°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Taormina, ubriaca al volante perde il controllo e va a sbattere in galleria: le immagini dell'incidente

Attualità giovedì 02 settembre 2021 ore 17:44

Francesco Butali è il neo presidente Confcommercio

Francesco Butali

L'Ascom aretina sceglie l'imprenditore degli elettrodomestici come sua guida per i prossimi 5 anni. Riceve il testimone da Anna Lapini



AREZZO — E' Francesco Butali il nuovo presidente di Confcommercio Arezzo. La sua nomina era nell'aria ormai da tempo ed oggi è arrivata l'ufficializzazione. Francesco Butali prende il testimone da Anna Lapini dopo che, 10 anni fa, lo ricevette da Benito Butali, padre del neo presidente e capostipite della famiglia aretina che ha inventato e contribuito a determinare il successo del marchio di elettrodomestici Euronics.

L'assemblea dell'Associazione ha determinato che Fabrizio Baquè è il nuovo vicepresidentementre Giuseppe Angiolini riceve la delega all’immagine e agli eventi. Ad Alberto Rossi è stata attribuita la responsabilità del coordinamento dell’area aretina, mentre a Paolo Mantovani la delega alla sinergia e ai rapporti con la Confcommercio di Firenze. 

“I grandi risultati conseguiti finora dalla Confcommercio di Arezzo per me non sono un elemento sul quale adagiarsi, ma un punto di partenza per raggiungere nuovi obiettivi e nuovi traguardi. Mi auguro di essere il presidente di nuovi primati per la nostra associazione”. Questo il primo commento dell’imprenditore Francesco Butali.

Nato ad Arezzo l’8 settembre del 1959, sposato con Carla dal 1985, 4 figli, Francesco Butali è laureato in economia e commercio all’Università degli Studi di Firenze ed è attualmente amministratore delegato dell’azienda di famiglia, la Butali Spa, nata dall’intuizione e dal genio del padre Benito e oggi diventata un’eccellenza del commercio di elettronica ed elettrodomestici in Italia, con 35 punti vendita al dettaglio fra Toscana ed Umbria, 700 dipendenti e un fatturato di 220 milioni di euro

Francesco Butali ha iniziato la sua gavetta in azienda nel 1984, subito dopo la laurea, prima occupandosi dei punti vendita, poi come direttore commerciale, infine come amministratore delegato con responsabilità al marketing e agli acquisti. Dal 2019 siede anche nel consiglio di amministrazione del gruppo di acquisto “Euronics Italia”, di cui la Butali Spa è socia. Dal 2015 è consigliere della Camera di Commercio di Arezzo, adesso di Arezzo-Siena. 

Oggi per me è un giorno importante, perché mi accingo ad assumere la presidenza della Confcommercio della provincia di Arezzo, l’associazione di categoria più importante della nostra provincia: per numero di soci, per volume di attività, per peso e ruolo politico. Ma, soprattutto, la più grande Confcommercio in Toscana e una delle maggiori in Italia” - ha detto Francesco Butali nel suo discorso di insediamento sottolineando “questa per me è una grande soddisfazione, dieci anni dopo che questa stessa presidenza è stata lasciata dal mio babbo. I grandi risultati conseguiti finora dalla Confcommercio di Arezzo per me non sono un elemento sul quale adagiarsi, ma un punto di partenza per raggiungere nuovi obiettivi e nuovi traguardi. Mi auguro di essere il presidente di nuovi primati per la nostra associazione”.

L’elezione di Butali segna una svolta importante per l’associazione di categoria, che completa così il rinnovo delle sue cariche sociali affacciandosi al futuro nel segno di un rafforzamento della propria struttura e di una revisione profonda del proprio ruolo al servizio delle imprese e dei professionisti di commercio, turismo e servizi.
“Oggi da soli non si va da nessuna parte e solo col gioco di squadra sono possibili risultati importanti - ha sottolineato Butali - l’ho imparato sulla mia pelle, nella mia azienda, con la straordinaria intuizione di mio babbo che ha portato alla creazione di un gruppo imprenditoriale che ha messo in rete esperienze diverse in tutt’Italia. E questa sono convinto sia la strada da seguire anche per un’associazione come la nostra. Per questo, ho posto come conditio sine qua non'per l’assunzione della presidenza, la condivisione di un progetto che porti al rafforzamento della sinergia con Firenze, proiettando entrambi i territori verso traguardi e risultati che singolarmente sarebbero impensabili per le singole organizzazioni”

“È una grande opportunità di crescita, di sviluppo e di affermazione anche per noi stessi. Con la presidenza Butali, la Confcommercio di Arezzo prosegue il trend di presidenti di grande spessore e credibilità - dichiara il direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni. “Francesco Butali è il 'prototipo' dell’imprenditore che si impegna in associazione per dare e non per ricevere. Sono convinto che con lui, anche e soprattutto in virtù del suo progetto di fare squadra con le altre Confcommercio toscane, la nostra organizzazione saprà accrescere ulteriormente il proprio peso specifico nel nostro sistema economico e all’interno del nostro sistema di rappresentanza”. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno