Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:12 METEO:AREZZO14°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 28 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A Vicenza preoccupa il fiume Retrone, il sindaco Possamai: «La situazione è critica»

Cronaca sabato 19 settembre 2020 ore 18:00

Frontale a Montagnano, momenti di tensione

Violento scontro fra due auto lungo la strada che porta ad Alberoro. Uno dei conducenti calmato da un Finanziere fuori servizio



AREZZO — Un gran botto in piena notte, lungo la strada che collega Montagnano ad Alberoro, in Valdichiana. Un violento scontro frontale fra una Punto e una Mercedes classe A. Il caso ha voluto che il primo mezzo ad arrivare sul posto sia stata un'ambulanza del 118, con a bordo una paziente che veniva trasferita in ospedale ad Arezzo.

I soccorritori si sono subito messi all'opera. Il conducente della Punto era però molto alterato, ed ha cominciato ad inveire ed agitarsi nei confronti dei soccorritori. Sul posto è però arrivato, poco dopo, un maresciallo della Guardia di Finanza fuori servizio, che già in altre due occasioni si era trovato in condizione di dover intervenire, pur essendo libero dal lavoro: per un grave incidente in autostrada e in occasione di un incendio scoppiato lungo la strada de La Nave.

Solo il suo intervento ha ricondotto alla calma il conducente della Punto, nell'attesa che arrivassero sul posto i Carabinieri, che hanno calmato definitivamente l'uomo e hanno preso in mano la situazione, iniziando anche i rilievi di legge che stabiliranno le cause e le responsabilità dell'incidente.

Quattro i passeggeri coinvolti: due illesi, uno ha rifiutato il ricovero mentre il quarto, un uomo di 38 anni di Monte San Savino, è stato trasportato in codice rosso alle Scotte di Siena. 

Sul posto sono poi giunti anche i Vigili del Fuoco, il cui intervento si è reso necessario per mettere in sicurezza i due mezzi, semidistrutti dall'incidente, oltre alla strada, piena di detriti delle due auto, che hanno anche perso liquidi sul'asfalto.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno