Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:24 METEO:AREZZO17°30°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 14 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Modena, assalto a un portavalori sull'A1: chiodi e spari

Giostra Saracino giovedì 10 giugno 2021 ore 23:10

Giostra, l'affondo di Porta Crucifera

Andrea Fazzuoli, rettore di Porta Crucifera

Il rettore Fazzuoli: "Dobbiamo assicurare una manifestazione che rispetti la tradizione. Il Saracino è passione, emozioni e voglia di stare assieme."



AREZZO — È trascorso solo un giorno dalla decisione presa dalla Consulta dei Quartieri di annullare definitivamente la Giostra del Saracino che si doveva disputare il prossimo 19 giugno e confermato quella del prossimo 5 settembre. Il rettore di Porta Crucifera in una nota pubblicata nel sito del proprio quartiere ha ritenuto fare alcune precisioni.

Andrea Fazzuoli chiarisce che la volontà della Consulta è quella di assicurare una manifestazione che vada nella tradizione della Festa “Ritengo doveroso fare presente che la decisione, condivisa nella Consulta e che sarà proposta al Prefetto, è quella di disputare la Giostra, cercando di assicurare una manifestazione che rispetti la tradizione, il più possibile, in tutte le sue fasi.

Il rispetto della manifestazione in tutte le sue fasi è proprio questo l’aspetto che preoccupa i popoli dei Quartieri. Come fare a coniugare le restrizioni imposte dalle norme anti Covid con la tradizione “Per noi la Giostra è passione, emozioni e soprattutto tanta voglia di stare assieme - prosegue il Rettore - Visto l'attuale andamento dei contagi abbiamo ritenuto che, per settembre, era giusto dare un segnale alla città. Abbiamo deciso adesso, se correr giostra o meno, per mettere in moto la complicata macchina organizzativa che dovrà tener conto delle restrizioni previste dalle regole vigenti.

La speranza è quella di avere delle condizioni diverse quando sarà corsa Giostra del Saracino, meno restrittive per consentire di avere un palinsesto sempre più vicino alla tradizione “La recente evoluzione della pandemia, salvo sorprese, ci dovrebbe assicurare un futuro con regole meno restrittive per le nostre attività. Anche il palinsesto della Giostra sarà, via via, adeguato alle disposizioni che verranno emanate.

Il Rettore di Colcitrone precisa infine che occorrono le condizioni minime “Qualora non vi fossero le condizioni di sicurezza minime per correre la Giostra dovremo a malincuore, sia nel rispetto della salute che della manifestazione stessa e come avvenuto lo scorso anno, rinviare la stessa.

Fazzuoli ringrazia tutti i quartieristi che sono stati sempre presenti e vicini al Quartiere da oltre un anno aiutando quotidianamente il Porta Crucifera “In attesa di poter correre la nostra amata Giostra consentitemi di ringraziare tutte quelle persone che, dal marzo dello scorso anno, non hanno mai mollato. Hanno proseguito le attività sociali consentite e sono riuscite a trovare stimoli in un contesto molto complicato. Oggi riprenderemo le nostre attività con un grande obiettivo. Lavoreremo tutti assieme per portare il prima possibile il nostro Quartiere nel posto che merita grazie alla forza di ciascun Quartierista.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel capoluogo dopo mesi nessun positivo rilevato. Contagiati al minimo, ma stesso numero di tamponi di ieri. I malati odierni tutti in Valdichiana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità