Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO14°25°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 24 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)

Attualità venerdì 25 novembre 2016 ore 09:31

Gli anni del miracolo tecnologico

E' il tema dell'incontro organizzato da Zanichelli al Liceo Classico di Arezzo come in altre 130 scuole in tutta Italia



AREZZO — Gli anni che vanno dalla fine del secolo scorso ai giorni nostri hanno visto accadere una vera e propria rivoluzione che ha portato a cambiamenti radicali, come non se ne sono mai conosciuti nella storia dell’umanità. Nel giro di nemmeno due decenni Internet e l’introduzione di oggetti dalle funzioni complesse e sofisticate come uno smartphone hanno profondamente cambiato le abitudini sociali e contribuito ad abbattere barriere spazio-temporali sino a pochi anni fa considerate invalicabili. 

Di questo parlerà Gianfranco Pacchioni, Chimico della materia dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca, ai ragazzi del Liceo Classico Petrarca di Arezzo. L’appuntamento, in programma domani sabato 26 novembre alle 11,30, ha titolo: Dall’invenzione della carta all’iPhone. Conoscere il passato per immaginare il futuro.

L’incontro fa parte del ciclo “La Scienza a scuola”, realizzato da Zanichelli. Un tour didattico di 170 incontri in 130 scuole d’Italia, in cui personalità del mondo scientifico, scrittori e divulgatori andranno negli istituti superiori a spiegare ai ragazzi le ultimissime novità della scienza. Da più di 150 anni impegnata nella didattica scolastica e nella divulgazione scientifica, la casa editrice, con questa iniziativa, ha voluto dare un importante stimolo agli studenti: l’occasione di acquisire conoscenze su argomenti affascinanti e di stretta attualità, direttamente dagli “addetti ai lavori”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno