Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO11°26°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 15 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Londra, Kate Middleton e la famiglia reale si affacciano dal balcone di Buckingham Palace

Sport martedì 17 agosto 2021 ore 07:35

Il 19 agosto torna la Scalata al Castello

Primo start alle 20 con la gara in linea, alle 21 le gare giovanili, alle 21,30 l'internazionale femminile e alle 22 conclusione con gli uomini



AREZZO — Il 19 agosto torna la 'Scalata al Castello'. E' stata una delle tante manifestazioni sportive costretta all'annullamento dell'edizione 2020, bloccata dalla pandemia e dalle conseguenti restrizioni che tutti abbiamo dovuto vivere nell'ultimo anno e mezzo. Dopo il grande spettacolo delle Olimpiadi appena terminate quindi, si tornerà a correre. Solo le gare però, perché l'attuale situazione pandemica ha convinto gli organizzatori ad annullare comunque le iniziative collaterali che da sempre accompagnavano la corsa.

Giovedì 19 agosto, con ritrovo in piazza Guido Monaco, dalle ore 18 inizieranno ad arrivare i primi podisti per poter essere pronti alle ore 20,00 con la gara in linea di 10 chilometri. Partenza da via Crispi, poi i podisti percorreranno via Roma, piazza Guido Monaco, via Guido Monaco, via Garibaldi, Corso Italia, di nuovo via Roma e piazza Guido Monaco, via Guido Monaco, via Garibaldi, via San Lorentino, via Leone Leoni, largo Martiri delle Foibe, via Petrarca, piazza Guido Monaco, via Guido Monaco, via Spinello, via Niccolò Aretino, via Margaritone, via Crispi, via Guadagnoli, via Macallè, via Rodi, via Pietro Aretino, via Margaritone, via Crispi e via Roma, dove sarà posizionato il traguardo. L'intero percorso sarà ripetuto tre volte.

Alle ore 21,00 sarà la volta delle gare del settore giovanile che effettueranno solo gare di velocità nel rettilineo Via Crispi-Via Roma. Alle ore 21,30 la Gara Internazionale femminile di 5 chilometri. Un percorso ad anello da ripetere sei volte, partendo da via Roma per poi percorrere piazza Guido Monaco, via Guido Monaco, via Garibaldi, piazza Sant'Agostino, via Margaritone ed infine di nuovo via Roma. Parteciperanno alla gara femminile atlete di prestigio in rappresentanza di Kenia, Burundi, Ruanda, Svizzera e ovviamente Italia. Fra le maggiori accreditate per la vittoria figurano le keniane Gitonga e Kabergel, le azzurre Lonedo e Romagnolo e la burundiana Nimbona.

Alle ore 22,00 sarà la volta dell’ultima gara, quella Internazionale Maschile. Il percorso sarà identico a quello che avranno appena concluso le atlete, ma i maschi dovranno ripeterlo per 12 volte, raggiungendo la lunghezza finale di 10 chilometri. Una numerosa pattuglia di atleti azzurri cercherà di contrastare i sempre temibili atleti africani. Fra gli azzurri maggiormente accreditati Meucci, già terzo nel 2019 oltre ad aver vinto una edizione. Poi gli emergenti Crippa, Riva, Zoglami (reduce dalle Olimpiadi ), Ouhda (vice Campione Italiano di Cross), Chiappinelli, Salami, Guazzola e forse La Rosa. Gli stranieri, capeggiati dai forti keniani Mwangi, Tiongik e Njeru, il burundiano Nzikwinkunda e l’austriaco Steinhammer. Al termine della gara le premiazioni verranno effettuate nei pressi del traguardo soltanto per i migliori classificati.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno