Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:00 METEO:AREZZO18°35°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 14 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video dell'attentato a Donald Trump durante un comizio in Pennsylvania: gli spari e le grida di terrore
Il video dell'attentato a Donald Trump durante un comizio in Pennsylvania: gli spari e le grida di terrore

Politica lunedì 20 dicembre 2021 ore 14:05

Il conti al centro del Consiglio comunale

Approvato a maggioranza il Documento Unico di Programmazione. Ecco tutti i capitoli discussi



AREZZO — Uno dei punti all'ordine del giorno dell'ultimo Consiglio comunale dell'anno è stato il Dup, Documento Unico di Programmazione. 

Ecco nel dettaglio il documento, suddiviso per capitoli, presentato dalla Giunta all'assise.

‘La città di tutti e di ciascuno’ che ha visto la nascita della Fondazione Arezzo Comunità come elemento di principale innovazione.  ‘La città della crescita sostenibile’ dove rientrano il turismo e l’auditorium quale valore immobiliare acquisito dal Comune. I i rifiuti, per i quali si dovrà scegliere se mantenere la Tari nella sua attuale accezione prettamente tributaria oppure optare per le alternative della tariffa puntuale o del corrispettivo puntuale. Il Pnrr per il quale ci sono interventi individuati dall’amministrazione comunale, dalle scuole ai due progetti già compresi nel Pinqua come il centro per l’impiego.
"Esiste una programmazione per gestire efficientemente questa importante scommessa e lo faremo anche grazie all’assunzione di otto nuove figure a tempo determinato per tre anni. I risultati conseguiti nell’ambito dell’area strategica ‘La città della cultura come capitale’ sono sotto gli occhi di tutti e proseguiremo lungo il percorso intrapreso. Il cosiddetto Terzo Luogo sarà sicuramente un elemento di cambiamento importante, perfino nelle abitudini cittadine. Per ‘La città europea, resiliente e innovativa’ e ‘La città del benessere’, dalla sanità all’emergenza abitativa, continueremo ad attivarci con il consueto impegno. Se questa è la traiettoria in cui andremo a operare, vediamo le fonti di finanziamento di questi obiettivi: le spese correnti quotano 91 milioni di euro di cui 6milioni e 689mila euro corrispondono alle risorse accantonate nel fondo crediti di dubbia esigibilità che raggiunge così i 46milioni di euro, a significare che l’Amministrazione è sempre molto attenta a mantenere in sicurezza il proprio bilancio. 35 milioni, un importo particolarmente significativo, andranno a finanziare opere pubbliche. 5milioni e 400mila euro corrisponderanno ai nuovi mutui per il 2022 finalizzati al centro per l’impiego, ai lavori al parco Pertini, al riassetto idraulico. Nel 2023 i nuovi mutui saranno pari a 600.000 euro per la scuola Margaritone e altri edifici scolastici. Senza che questo comporti un incremento dell’esposizione debitoria. Per quanto riguarda le entrate fiscali, nel 2022 sono previste per un importo di 50 milioni: la voce principale resta l’Imu, pari a 22 milioni e mezzo, e a seguire l’addizionale comunale. In merito a quest’ultima, il paventato calo del gettito a seguito della pandemia non si è concretizzato. Allineati al 2021 sono gli importi delle entrate extratributarie, di cui 7 milioni e mezzo per la vendita di beni e a seguire i circa 5 milioni per le violazioni al codice della strada, e i dividendi delle partecipate. Nel 2022 non beneficeremo di voci di natura straordinaria come le contribuzioni statali legate all’emergenza sanitaria”.

Tanti gli interventi da parte dei Consiglieri comunali che hanno portato pure alla presentazione di emendamenti. Giunti alla votazione finale gli emendamenti sono respinti e il Dup è stato approvato con 18  voti favorevoli e 12 contrari.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno