comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
AREZZO
Oggi 13°21° 
Domani 13°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 05 giugno 2020
corriere tv
Coronavirus, Bersani: «Con centrodestra al governo i cimiteri non sarebbero bastati»

Attualità venerdì 22 maggio 2020 ore 12:58

Il mercato "lungo" non piace a Confesercenti

Valeria Alvisi, responsabile ambulanti Anva Confesercenti

L'esigenza di estendere i banchini fino allo stadio non convince molto l'associazione che propone di limitarla solo alle due prossime edizioni



AREZZO — “La soluzione” dice Valeria Alvisi - responsabile Anva Confesercenti “non piace agli operatori che sono i protagonisti del mercato di via Giotto e come associazione accettiamo lo spostamento in questa fase emergenziale ma non più di due edizioni".

Secondo Confesercenti un mercato "chilometrico" non può funzionare e pertanto chiede all'amministrazione cittadina di utilizzare le prossime due settimana per arrivare ad una soluzione migliore per gli ambulanti.

Al sindaco Ghinelli, Confesercenti, riconosce il coraggio di aver assunto la decisione della riapertura del mercato Giotto prendendosi le responsabilità e di aver accolto la proposta dell’esenzione del suolo pubblico. 

"Al tempo stesso siamo convinti che solo lavorando di concerto si potevano trovare soluzioni efficaci - afferma Alvisi. Nei prossimi giorni si dovrà esaminare la soluzione con la riduzione dei metri quadri per fare il mercato nell'attuale sede e solo se, non dovessero esserci realmente le condizioni e si dovesse ipotizzare un’ulteriore soluzione, a quel punto dovrà essere considerato il principio di anzianità per la rassegnazione delle postazioni”.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità