Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:AREZZO19°33°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 20 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Scontro in diretta tv tra Cecchi Paone e Cremaschi: «Intollerante e fascista»
Scontro in diretta tv tra Cecchi Paone e Cremaschi: «Intollerante e fascista»

Attualità giovedì 21 maggio 2020 ore 16:56

Il mercato si "allunga" e arriva allo stadio

Riapre a tutti i settori commerciali. Nuova collocazione valida fino a sabato primo agosto. Ecco come cambia viabilità e sosta



AREZZO — Lo aveva anticipato qualche giorno fa il sindaco e adesso è ufficiale. Il mercato del Giotto si allunga e arriva fino allo stadio. Questo per garantire ad ambulanti e clienti gli adeguati spazi " di manovra", evitando così situazioni di sovraffollamento. 

 Pertanto il mercato interesserà, oltre la consueta porzione di viale Giotto, anche il tratto compreso tra l’intersezione con viale Raffaello Sanzio e piazzale Roberto Lorentini.

Questa novità porta anche alle variazioni al traffico e alla sosta nell'area interessata.

Nei sabati tra il 23 maggio e il primo di agosto, dalle 6 alle 16, sono istituiti i divieti di transito e di sosta con rimozione in viale Gramsci, nel piazzale Roberto Lorentini inclusa tutta l’area antistante alla curva ospiti dello stadio, nel tratto di viale Giotto che va dalla rotonda che incrocia viale Raffaello Sanzio fino a viale Gramsci.

Nel tratto di viale Gramsci compreso tra via Simone Martini e l’inizio dell’anello esterno dello stadio, sul lato destro rispetto alla direzione di marcia viale Gramsci - via di Castelsecco, viene lasciata libera una corsia di marcia di 3 metri di larghezza, percorribile nella suddetta direzione di marcia da velocipedi, ciclomotori, motoveicoli, autoveicoli destinati al trasporto di persone fino a otto posti a sedere oltre al sedile del conducente, veicoli per il trasporto di merci con massa non superiore a 3,5 tonnellate, veicoli degli espositori, veicoli al servizio di persone invalide muniti di speciale contrassegno. A questi stessi mezzi, è consentito l’accesso a via Simone Martini dallo svincolo delle Pietre.

Analoga corsia di 3 metri di larghezza, viene lasciata libera nel tratto di viale Giotto compreso tra via Santa Maria delle Grazie e via Simone Martini, percorribile dai veicoli in uscita da via Santa Maria delle Grazie in direzione delle Pietre.

Nelle strade precluse al transito veicolare resta consentita la circolazione di mezzi in servizio d’emergenza, di soccorso, di polizia e nettezza urbana.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno