Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:30 METEO:AREZZO16°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 05 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il raduno dei tifosi della Lazio nella birreria cara a Hitler e i cori: «Duce, Duce»

Sport mercoledì 31 maggio 2023 ore 09:05

Il campo “Giusy Conti” diventa la casa dell'Arezzo

Il completamento dei lavori a luglio. Ci sarà una sala massaggi, una destinata allo staff, una video, una palestra e nuovo manto erboso



AREZZO — Una sala massaggi, due spogliatoi per ospitare la prima squadra, con sedute personalizzate per ogni singolo calciatore. Una sala destinata allo staff e alla terza, ma anche una sala video e conferenze stampa nei locali posti sotto la tribuna coperta, una palestra e soprattutto un nuovo manto erboso.

Da circa un mese - come ricorda l'architetto Fabrizio Bertusi, responsabile dei lavori sugli impianti sportivi della Società Sportiva Arezzo - gli operai sono al lavoro sulla struttura che ospiterà a partire da questa estate la prima squadra del Cavallino. Un impianto che sarà messo a nuovo per quanto riguarda le strutture in muratura già presenti, con una nuova dislocazione degli spazi, la creazione di un deposito e una sala massaggi per rendere la struttura più funzionale ai bisogni della prima squadra in quella che sarà l'attività quotidiana.

Ma non solo. 'Contiamo di completare i lavori per l'inizio di luglio - spiega l'architetto Bertusi - i lavori poi proseguiranno per la realizzazione di un campo da calcio a cinque e due da padel, senza dimenticare che riattiveremo il servizio offerto dal bar all'interno dell'impianto'.

Contemporaneamente l'Arezzo ha affidato i lavori di rifacimento del manto erboso all'azienda Galardini Sport che già dalla questa stagione ha curato il manto erboso del Lebole e del 'Città di Arezzo'.

'Abbiamo completato l'impianto di irrigazione con 35 irrigatori - spiega Federico Galardini - un impianto del genere in Toscana lo abbiamo realizzato per Fiorentina e Empoli rispettivamente per il Franchi e il Castellani. Questa settimana termineremo il reticolato drenante, poi penseremo alla posa del prato pronto. Entro metà luglio, al più tardi il 20 luglio il manto erboso sarà possibile giocare partite ufficiali e non solo'.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno