Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:AREZZO13°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 20 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Turisti feriscono due cuccioli d'orso per farsi un selfie

Attualità giovedì 11 novembre 2021 ore 10:19

In Biblioteca torna "Nati per leggere"

Tre gli appuntamenti a partire dal 15 novembre. Iniziative per bimbi sotto ai 5 anni e i loro genitori. Prenotazione obbligatoria



AREZZO — Torna dal 13 al 21 novembre la settimana nazionale Nati per Leggere, istituita nel 2014 per promuovere il diritto alle storie delle bambine e dei bambini. Un periodo non casuale visto che tocca il 20 novembre, la Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Le storie, con le loro parole e immagini, sono fonte inesauribile di stimoli che, se offerti precocemente e con continuità, incidono in modo positivo sulla crescita, diventando quel diritto che la Sezione ragazzi della Biblioteca città di Arezzo s’impegna a garantire.

Sono tre gli appuntamenti aretini per andare “Diritti alle Storie”, questo lo slogan comune alle biblioteche della Toscana aderenti al progetto, impegnate con i volontari di Nati per Leggere nelle attività di lettura.

Lunedì 15 novembre alle 11 “Canta parla e racconta”, incontro rivolto ai bambini 6-24 mesi e ai loro genitori.

Martedì 16 novembre alle 17 “Una storia al giorno”, incontro rivolto ai bambini 24-36 mesi e ai loro genitori.

Giovedì 18 novembre alle 17 “Di storia in storia i bambini crescono”, incontro rivolto ai bambini 4-5 anni e ai loro genitori.

La prenotazione è obbligatoria contattando la Sezione ragazzi allo 0575-377913 oppure alla mail sezioneragazzi@bibliotecaarezzo.it

Obbligatori il Green Pass o il certificato di esenzione per chi ha più di 12 anni e l’uso della mascherina sopra i 6.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno